Il Carunchio aspetta in finale la vincente tra Lentella e Furci - Sfuma il sogno play off della Dinamo Roccaspinalveti
 
Carunchio   Sport 01/05/2016

Il Carunchio aspetta in finale la
vincente tra Lentella e Furci

Sfuma il sogno play off della Dinamo Roccaspinalveti

Il Carunchio 2010Non cambia molto nell'ultima giornata di Terza categoria: i verdetti restano inalterati. L'Atletico Cupello già vittorioso con tre giornate di anticipo vince anche l'ultima partita in trasferta a Vasto. Finisce 4 a 3; reti cupellesi di Severo (2), Carbonelli e Di Francesco, per i vastesi Piccinini (2) e Marchesani.
Per il terzo anno consecutivo il campionato viene vinto da una squadra neo-iscritta (in precedenza Odorisiana e Sangiovannese, quest'ultima poi non si è iscritta al campionato di Seconda 2015/2016). 

Il Carunchio 2010 conserva la seconda posizione con la larga vittoria interna di ieri per 3 a 0 contro il Pollutri. Ci pensano Alberto Caracciolo, Mario Marianacci e Francesco Turdò ad assicurarsi gli ultimi tre punti in palio. I carunchiesi del presidente Ranni aspettano nella finale dei play off la vincente tra Lentella e Aurora Furci (domenica 8 maggio). I rossoblù sono stati protagonisti di una stagione da incorniciare: partiti con diverse sconfitte, hanno rimontato fino al secondo posto.

Il LentellaI lentellesi impattano 2 a 2 in trasferta a Guilmi (gol degli ospiti di Domenico Desiderio e Giuseppe Ramundi e dei padroni di casa di Giacomo Perrucci e Loris Tracchia). 
I lentellesi terminano così al terzo posto un campionato iniziato da protagonisti e perso alla lunga a causa di qualche pareggio di troppo e delle sconfitte negli scontri diretti di ritorno con Carunchio e Atletico. Per i gialloverdi resta la soddisfazione di aver il miglior attacco (55 reti) e la miglior difesa (18 gol subiti), oltre ad aver conservato l'imbattibilità in casa che dura dal febbraio 2015.

L'Aurora Furci passeggia in casa contro il Real Liscia: 9 a 3. Autore di ben 7 reti è Adrian Micle, le altre due portano la firma di Jacopo Lapenna e Julien Vancheri. Ottimo, quindi, il ritorno dei furcesi dopo un anno di assenza dai campionati.
Per il Real Liscia i tristi record di 0 punti, 105 gol subiti e solo 13 realizzazioni. Per quanto riguarda le reti subite si tratta del secondo peggiore record negativo dall'istituzione del girone vastese di Terza. Era andata peggio al Carunchio 2010 nell'anno della sua nascita (stagione 2010/2011) con 109 gol subiti; all'epoca però c'erano 16 squadre.

La Dinamo RoccaspinalvetiLa Dinamo Roccaspinalveti sfiora solamente il sogno play off. I gialloneri falliscono per tre punti l'impresa storica: il distacco superiore di 10 lunghezze dal Carunchio li elimina direttamente dalla semifinale. Ieri larga vittoria in trasferta contro il Real Cupello per 5 a 1. Poker di Basso Colonna e una rete di Donato Di Croce. Per i roccolani resta la soddisfazione di aver disputato il miglior campionato fino a oggi e sicuramente nella prossima stagione la Dinamo si ritaglierà un ruolo da protagonista.

L'altra partita, ininfluente ai fini della classifica, tra Virtus Tufillo e New Robur termina 1 a 0 per gli ospiti con gol di Mucilli. Per la formazione di Castiglione Messer Marino si tratta di una prima stagione positiva terminata poco più giù della quota play off.

L'ULTIMA GIORNATA
Vasto - Atletico Cupello 3-4 (18.30)
Real Cupello - Dinamo Roccaspinalveti 1-5 (ieri)
Guilmi - Lentella 2-2 (ieri)
Virtus Tufillo - New Robur 0-1
Carunchio 2010 - Pollutri 3-0 (ieri)
Aurora Furci - Real Liscia 9-3

LA CLASSIFICA FINALE
Atletico Cupello 55 (promossa in Seconda)

Carunchio 2010 50 (finale play off)
Lentella 47 (semifinale play off)
Aurora Furci 41 (semifinale play off)

Dinamo Roccaspinalveti 38
New Robur 32
Vasto 31
Virtus Tufillo 25
Pollutri 23
Real Cupello 17
Guilmi 16
Real Liscia 0

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi