"Da lunedì si potranno recuperare i libri lasciati a scuola". Protezione civile vigilerà - Comune di Vasto: "La consegna riguarda inizialmente elementari e medie"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 09/05

"Da lunedì si potranno recuperare i libri lasciati a scuola". Protezione civile vigilerà

Comune di Vasto: "La consegna riguarda inizialmente elementari e medie"

"L’amministrazione comunale informa la cittadinanza che a partire dalla prossima settimana si potranno recuperare i libri di testo scolastici fino ad oggi rimasti nelle aule degli Istituti del Primo Ciclo, secondo un calendario condiviso e pubblico". Lo comunica una nota del municipio. 

"La riconsegna riguarderà dunque inizialmente gli studenti delle elementari e delle medie. I testi potranno essere ritirati presso la sede di Vasto della Protezione Civile, nella zona del Terminal Bus.
Nelle prossime ore sui canali istituzionali dell’Ente, della Protezione Civile, e degli Istituti “Comprensivo 1, Rossetti e Nuova Direzione Didattica” verrà reso noto un calendario condiviso con le Forze dell'Ordine e con l’indicazione dei giorni utili per il ritiro in base alla Scuola del Primo Ciclo di appartenenza. Il materiale del singolo studente sarà riconsegnato al genitore o alla persona delegata da parte dei volontari della Protezione Civile, ben custodito in una busta chiusa, sigillata dal personale scolastico, con l’indicazione del nome e della classe di appartenenza.

E’ raccomandato - precisa l'amministrazione - che un solo componente della famiglia si rechi presso l’anzidetta sede, e si ricorda che è obbligatorio l’uso della mascherina. Per il materiale di tutte le Scuole dell’infanzia verranno date indicazioni in una seconda fase, ed in tutti i casi i libri non recuperati dalle famiglie saranno riconsegnati nelle rispettive Scuole in un secondo momento dove saranno sempre custoditi e recuperabili.
Per ogni altra richiesta degli studenti (per esempio, per necessità collegate agli esami di merito) si ricorda di rivolgersi sempre alla Propria Scuola ed ai propri Dirigenti Scolastici".

“Ringraziamo la Protezione Civile per la grande disponibilità accordata anche in questa circostanza. Ringraziamo anche i Dirigenti ed il personale scolastico per aver positivamente risposto alla missiva inviata dall'Ente - dichiarano il sindaco Francesco Menna e l’assessore alle politiche scolastiche Anna Bosco “ Infine ringraziamo le famiglie per aver compreso pazientemente come nella Fase 1 dell'emergenza Covid non ci fossero le condizioni per mettere in movimento centinaia di persone. Con l'avvio della Fase 2, consci di come le esigenze delle famiglie siano mutate soprattutto perché in molti si apprestano a rientrare nelle sedi di lavori ed preparati per poter agire in tutta sicurezza, ci siamo subito attivati rispondendo alle richieste delle famiglie degli alunni delle prime classi di scuola".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi