Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 22/06

Prospero e Suriani (FdI): "Da Menna e Della Penna programma degli eventi moscio e senza idee"

La polemica

Da sinistra, Vincenzo Suriani e Francesco Prospero (FdI)Secondo Fratelli d'Italia, mancano le idee. Programma degli eventi estivi senza fantasia, quello stilato dall'amministrazione comunale di Vasto. I consiglieri comunali Vincenzo Suriani e Francesco Prospero bocciano il cartellone degli spettacoli presentato dalla Giunta di centrosinistra.

"Come al solito, radunata in pompa magna, l’amministrazione Menna annuncia un calendario estivo moscio, simile se non peggiore a quelli che lo hanno preceduto in questi ultimi cinque anni di 'malgoverno'", scrivono in una nota i due rappresentanti del partito di Giorgia Meloni.

"Un calendario di intrattenimento, per chi ha già scelto Vasto come meta per le sue vacanze, che di attrattivo non ha nulla rispetto a quanto prodotto da altri comuni, come per esempio Francavilla al Mare, dove gli eventi, che vedono la partecipazione di artisti come Venditti, Gigi D'Alessio, Willie Peyote, Carl Brave, Di Martino e Colapesce, sono stati calendarizzati seguendo una programmazione tematica", attaccano Suriani e Prospero.

"A Vasto, tra incertezza e annunci trionfalistici, si procede con eventi a spot, organizzati dai privati, perché ovviamente non si hanno la voglia, l’impegno e la capacità di creare eventi identitari per valorizzare le nostre tradizioni e le nostre peculiarità. Siamo perplessi e stupiti da Menna e Della Penna che ci propongono un Siren Festival orfano della Dna Concerti e per pochi intimi, che nulla a che vedere con le precedenti edizioni organizzate a Vasto prima che la Giunta Menna, nel 2019, perdesse, insieme alla faccia nella vicenda del Jova beach party e al New Acoustic Festival che si svolgeva a Vasto da 27 anni, il privilegio di ospitare questa preziosa kermesse che aveva fatto conoscere la nostra città in tutto il mondo. Un calendario estivo - commentano i due consiglieri di FdI - privo di idee, senza alcun raccordo con gli altri comuni della costa e con pochi eventi di pregio organizzati dai privati, simbolo di una macchina del turismo comunale che non si è mai messa in moto, davvero, durante questi cinque anni di gestione Menna-Della Penna".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi