Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 16/02

Suriani e Prospero rilanciano: "Menna sospenda o abbatta la tassa di soggiorno"

Prosegue il confronto a distanza tra i consiglieri e il primo cittadino

C'è la contro-replica di Francesco Prospero e Vincenzo Suriani in tema di imposta di soggiorno e tasse comunali approvate dalla giunta e prossime all'approdo in consiglio comunale [LEGGI]. 

"Menna, quando è colto sul fatto, la butta in caciara, non risponde e usa filastrocche - scrivono i due consiglieri -. Per esempio io non ho mai aumentato le tasse, tralasciando di dire che non può farlo perché nella stragrande maggioranza dei casi le aliquote da lui scelte nel corso degli anni sono le più alte previste dalla legge, e quindi inaumentabili. Si occupa della Regione Menna, o di quello che fanno i comuni governati dal centrodestra, di tutto si occupa tranne che di Vasto, il Comune che dovrebbe amministrare, dei suoi cittadini, dei suoi turisti e delle imprese locali che dovrebbe aiutare".

Suriani e Prospero ribadiscono la loro proposta, rivolgendosi al primo cittadino: "Sospenda o abbatta la tassa di soggiorno, e riduca la Tassa sui rifiuti per le attività commerciali costrette alla chiusura. Lo faccia per sostenere il terziario, lo faccia per attirare i turisti. Prenda sì esempio dagli altri Comuni, ma da quelli virtuosi, come Fossacesia che ha abbattuto l’imposta sui rifiuti, o Monteodorisio che ha eliminato l’occupazione del suolo pubblico per bar e ristoranti. Se proprio vuole guardare altrove guardi a Riccione, dove albergatori e amministrazione comunale stanno decidendo insieme come investire i proventi della tassa di soggiorno in opere pubbliche e servizi, senza disperderla in eventi che hanno il solo scopo di far fare il selfie con l’artista all’assessore di turno.

Rifletta Menna su come è stata impegnata fino ad ora la tassa di soggiorno (che tra l’altro si è sempre rifiutato di rendicontare in consiglio Comunale) e reciti il mea culpa. Quest’anno però, ha l’occasione per riscattarsi. Invece di fare il consigliere di opposizione di altri enti, ruolo per cui non è stato eletto, faccia il Sindaco: aiuti l’economia e il turismo Vastese che 15 anni di Giunte Menna/Lapenna hanno solo tartassato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi