Lolli: "Sostenibilità, la Regione deve fare la sua parte adeguando i depuratori" - Il vicepresidente regionale: "Turismo e industria possono integrarsi"
 
Vasto   Attualità 31/07

Lolli: "Sostenibilità, la Regione deve fare la sua parte adeguando i depuratori"

Il vicepresidente regionale: "Turismo e industria possono integrarsi"

"La sostenibilità non può essere semplicemente una perorazione retorica ma bisogna essere coerenti. E la Regione che vuole essere la più sostenibile d'Europa, per la propria parte, deve essere rigorosa. Abbiamo un sistema fluviale molto importante e abbiamo il dovere di conservarlo e tenerlo al riparo da inquinamenti". Giovanni Lolli, vicepresidente della Regione Abruzzo, è molto chiaro nel suo intervento in occasione dell'arrivo di Goletta Verde di Legambiente a Vasto [LEGGI]: oggi il sistema di depurazione abruzzese è fortemente carente ed è necessario adeguarlo se "si vuole dare il buon esempio e poi pretendere buone pratiche dai privati". 

Lolli parla anche della coesistenza, nello stesso territorio, di industria e turismo, assieme all'agricoltura. "Non solo devono coesistere ma essere integrati. "Questa iniziativa, promossa da Legambiente e che noi abbiamo cercato di implementare, è un modello di sviluppo. Pensiamo che questa Regione possa avere un grande impulso se sceglie la sostenibilità. Sta cambiando l'atteggiamento del cittadino che, nell'acquistare un prodotto, è sempre più attento nel capire la storia di quel prodotto e capire come abbia impattato l'ambiente. E questo vale anche per il turismo".

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Lolli: "Sostenibilità deve essere un modello"

L'intervista a Giovanni Lolli, vicepresidente ella Regione Abruzzo - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

 
 

Chiudi
Chiudi