Auto rubata a San Salvo rinvenuta sulle sponde del fiume Treste - Rinvenuta dagli agenti dell’Arci Pesca Fisa
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Cupello   Cronaca 04/11/2016

Auto rubata a San Salvo rinvenuta
sulle sponde del fiume Treste

Rinvenuta dagli agenti dell’Arci Pesca Fisa

L'auto rinvenutaUna Ford Fiesta è stata rinvenuta in località Bufalara (territorio di Cupello) sulle rive del fiume Treste dai volontari dell'Arci Pesca Fisa. Gli stessi hanno avvisato i carabinieri di San Salvo che una volta arrivati sul posto hanno accertato che si tratta di un veicolo rubato nella stessa città. 
La Fiesta era nascosta dietro un canneto su una stradina chiusa al traffico dopo che l'anno scorso il fiume ne erose un largo tratto rendendola inaccessibile. A quanto pare, come confermato dal presidente dell'associazione Giuseppe Zappetti, l'auto si trovava lì già da diversi giorni. Come accade spesso in questi casi, è possibile che sia stata usata per qualche altro scopo (furti o trasporto di sostanze illecite) per poi essere abbandonata. Il veicolo ora sarà riconsegnato ai proprietari.

Il luogo del ritrovamento si trova a un paio di chilometri dal posto in cui è stata lasciata un'automobile sezionata [LEGGI]. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi