Vasto   Attualità 12/05

Vasto, il camper del progetto “RinascItalia" fa tappa in città

Illustrate le opportunità per le Amministrazioni che aderiscono a questo progetto

VASTO - Il camper del progetto “RinascITALIA – Facciamo fiorire la speranza” dell’associazione Asproflor Comuni Fioriti è arrivato nella sede Municipale del Comune di Vasto dove i rappresentanti di Asproflor Salvatore Domolo e Marcello Manfredi sono stati ricevuti dall'assessore all'Ambiente Gabriele Barisano e dall'assessore con delega ai Servizi, Alessandro d’Elisa. Nell'incontro sono state illustrate le caratteristiche del percorso per raggiungere il "Marchio di Qualità di Ambiente di Vita Comune Fiorito" e le opportunità per le Amministrazioni che aderiscono a questo progetto.
Partito il 4 febbraio 2022 da Torino, il camper di “RinascITALIA” ha programmato tappe in 645 Comuni per sensibilizzare le amministrazioni sulla tematica della qualità dell’ambiente e invitarli a partecipare al progetto “Comuni Fioriti”, che ha l’obiettivo di far conoscere l’omonimo marchio di qualità.
L’iniziativa è volta a promuovere la cura del verde pubblico, con particolare riguardo per le aree fiorite, allo scopo di migliorare la qualità della vita dei cittadini e dei visitatori, e attribuisce un riconoscimento ai Comuni che osservano un alto standard di gestione delle aree verdi e investono nell’espansione e nella cura del verde pubblico.
A conclusione del viaggio, l’associazione Asproflor pianterà alberi nelle zone della Sardegna, della Sicilia e della Calabria che lo scorso anno sono state colpite dagli incendi, sia come gesto a sostegno del territorio, sia per compensare la produzione di anidride carbonica del viaggio in camper. La visita nella città di Vasto si è conclusa con una interessante passeggiata lungo le vie del centro storico per mostrare ai rappresentanti di Asproflor Comuni Fioriti la ricchezza architettonica e culturale della città, oltre alla splendida vista panoramica sulla costa adriatica.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi