Alto Vastese, 105.000 euro in arrivo per le fasce di popolazione più fragili

Grazie al progetto dell’Ufficio di Piano sul Servizio di Pronto intervento sociale

MONTEODORISIO - L’ADS 14 “Alto Vastese”, Capofila Comune di Monteodorisio, ha ottenuto, a valere sulle risorse REACT-EU del PON-INCLUSIONE 2014-2020, un finanziamento pari ad 105.000 euro, grazie al progetto elaborato dall’Ufficio di Piano sul Servizio di Pronto Intervento Sociale, che consentirà di dare risposte articolate e complesse alle fasce di popolazione più fragili ed in situazione di marginalità.
Il Progetto, gestito e coordinato dal personale dell’Ambito, prevede l’attivazione di una Centrale Operativa H 24, nonché la costruzione di un sistema in rete, che vedrà il coinvolgimento di diversi attori del territorio tra Servizi Sociali, Gruppi di Protezione Civile, Strutture Residenziali, Strutture Alberghiere e Ricettive, Terzo Settore.
Inoltre, nell’ambito della misura di investimento del PNRR, M5C2, l’ADS 14 “Alto Vastese” è stato ammesso al finanziamento di 211.500 euro, quale Ente Capofila di ADS associati. Sarà a tal fine impegnato ad elaborare una proposta progettuale sul “Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini”.
Sarà l’occasione per implementare linee d’azione innovative nel campo del sostegno alla genitorialità vulnerabile, scommettendo su un’ipotesi di contaminazione fra l’ambito della tutela dei minori e quello del sostegno alla genitorialità. Innovazione e sperimentazione sociale come mezzo per rispondere ai bisogni della cittadinanza e spezzare il circolo dello svantaggio sociale.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     

    Chiudi
    Chiudi