Vasto   Attualità 10/05

Bandiera Blu confermata per Vasto, San Salvo e Fossacesia - FOTO

Sono 14 i vessilli assegnati da Fee Italia che sventoleranno sulla costa abruzzese

ROMA - E' arrivata la conferma per Vasto, San Salvo e Fossacesia: la Bandiera Blu sventolerà anche quest'anno sulle coste teatine. Questa mattina l’annuncio è avvenuto attraverso un collegamento Facebook con la partecipazione del presidente della Fee Italia, Claudio Mazza, e del ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini al quale hanno assistito il sindaco Magnacca, l’assessore al Turismo Elisa Marinelli e Tony Faga, assessore all’Ambiente.

E intanto salgono a 14 i vessilli assegnati dalla Fee Italia che quest'estate sventoleranno sulla costa abruzzese. E quest’anno c'è una new entry: Alba Adriatica, sulla costa teramana. Confermate invece anche Pescara, Martinsicuro, Giulianova, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi, Tortoreto, i laghi Villalago e Scanno.

I Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento in base ai 32 criteri di sostenibilità (dalla qualità delle acqua alla raccolta differenziata), dunque, sono 210, 9 in più rispetto ai 201 dello scorso anno: 14 sono i nuovi ingressi, 5 i Comuni non confermati.

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Vasto, Francesco Menna, che per il suo secondo mandato ha ottenuto ancora una volta la certificazione assegnata alle spiagge più belle d’Italia.
“Abbiamo lavorato molto per ottenere questo risultato - ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - obiettivo raggiunto anche grazie all’impegno sinergico promosso, durante tutto l’anno, dall’Amministrazione Comunale. L’investimento fatto sull’ambiente, la Via Verde, le piste ciclabili e la mobilità sostenibile sta portando i suoi frutti da ogni punto di vista. Consideriamo questo riconoscimento come un importante volano di promozione della nostra città per la imminente stagione estiva”.

“Un risultato sperato ma non scontato - ha aggiunto l’assessore all’Ambiente Gabriele Barisano - il prestigioso vessillo rappresenta una importante certificazione per le nostre spiagge che soddisfano i criteri della FEE, che vanno dalla qualità ambientale delle acque, alla cura della spiaggia, balneazione sicura e i servizi. Proseguirà l’impegno - ha concluso Barisano - affinché anche il prossimo anno possa essere ottenuto il riconoscimento”.

“Un riconoscimento internazionale conferito alla nostra città che, alla luce dell'aggiornamento annuale dei dati inviati alla FEE, ci vede nuovamente protagonisti – ha concluso l’assessore al Turismo, Licia Fioravante - per la qualità delle acque di balneazione che lambiscono la nostra costa. Non solo, la bandiera blu attesta l'eccellenza di tanti altri parametri come la bellezza delle spiagge, sabbiose e rocciose, l'accessibilità delle stesse, la loro pulizia, la valutazione del paesaggio e tanto altro che rende la nostra Vasto una meravigliosa e accattivante cittadina turistica. Una spiaggia premiata con la Bandiera Blu è sinonimo di garanzia. Vasto è sinonimo di Garanzia per i suoi cittadini, i primi turisti della città, che possono godere del benessere che essa è capace di offrire, #vastocittàdelbenessere, così come anche per i turisti che sono i suoi cittadini temporanei. Bandiera Blu non è un punto di arrivo ma di partenza. Inizia questa nuova stagione balneare, come Vicesindaco e assessore al turismo voglio dedicare questo riconoscimento a tutti i miei concittadini, che amano questa terra, perché questo riconoscimento è merito anche loro”.

 

"Siamo ancora una volta ad annunciare a tutta la città che a San Salvo, anche nel 2022, sventolerà sul proprio lungomare la Bandiera Blu. E’ la testimonianza di come in questi anni abbiamo ben gestito il territorio con la capacità di rispondere sempre in maniera adeguata al severo percorso imposto dalla Fee Italia, composto da 32 criteri, per l’assegnazione della Bandiera Blu. La nostra bandiera si colora d’argento perché quest’anno sarà la venticinquesima che ci viene assegnata” ha affermato il sindaco Tiziana Magnacca -. Ringrazio la Fee Italia e il presidente Claudio Mazza – aggiunge il sindaco di San Salvo – per l’ennesimo riconoscimento assegnato al nostro lungomare che premia la nostra città, gli operatori turistici, i balneatori, i turisti e i residenti”.
“E’ uno strumento utile che aiuta a fra crescere il movimento turistico e che obbliga a non abbassare la guardia per il suo valore aggiunto per un settore che rappresenta per la città un’opportunità di crescita economica” commenta l’assessore Marinelli, mentre per l’assessore Faga: “La Bandiera Blu è la nostra migliore risposta a quanti ci chiedono il rispetto dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile della nostra città. E’ il segno dell’ulteriore crescita della sensibilità e sostenibilità ambientale della nostra costa che vuol dire attenzione nella gestione dei rifiuti nel rispetto dei luoghi abitati”.

"Felici e contenti per la Bandiera Blu 2022, la 21ma consecutiva per Fosacesia - dice il sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio -. Questo importante riconoscimento è frutto di un intenso lavoro portato avanti negli anni con passione ed impegno , grazie al quale tutti e cinque i chilometri del nostro mare sono diventati il luogo ideale dove poter trascorrere le proprie vacanze per tradizione, per salubrità dell'ambiente, per spirito di accoglienza, per cultura e tradizione turistica che abbiamo. E' un momento che possiamo festeggiare nella consapevolezza di aver intrapreso tutte quelle politiche ambientali indispensabili per veder sventolare di nuovo questo prestigioso vessillo - aggiunge il Sindaco Di Giuseppantonio -. Parlo di miglioramento delle depurazione, grazie alla Sasi, degli interventi migliorativi sul lungomare, alle strutture balneari, ricettive e altre attività dei privati che hanno investito nel settore, riuscendo quindi ad alzare la qualità del turismo. Un mix giusto che gratifica l'Amministrazione, i dipendenti comunali per il lavoro svolto, l'attenzione che la EcoLan ha riservato alla nostra città e l'intera comunità fossacesiana. La Bandiera Blu significa non solo acque di balneazione cristalline, ma anche decoro urbano e cura del territorio in maniera ecosostenibile. Per questo dico grazie ai miei concittadini, perché proprio a questa sinergia ci spingono a fare sempre più e meglio per la nostra bella Fossacesia".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi