Vasto   Cronaca 06/05

Vasto. La clinica veterinaria si rifiuta di praticarle l’eutanasia e le cerca casa

Protagonista della storia una cagnolina di 17 anni

VASTO - L'hanno portata alla Clinica veterinaria dell'Adriatico di Vasto per farla sopprimere, ma i medici si sono rifiutati di praticarle l'eutanasia. Anzi, hanno deciso di tenerla.

Una storia triste quella della cagnolina di 17 anni che vedete in foto. Una piccola Yorkshire di pochi chili, che ha una vista bassa e sente poco ma è arzilla, vivace e in salute. E allora perché toglierle la vita?

Fortunatamente alla Clinica veterinaria hanno pensato la stessa cosa: "Cammina, mangia e pian piano si sta abituando al nostro contatto", si legge in un post che compare sulla pagina Facebook della clinica.

"Cerchiamo qualcuno che possa regalarle affetto e amore vero, per info potete contattarci o passare a conoscerla", scrivono. E noi abbiamo deciso di condividere con voi questa storia nella speranza di poter aiutare la cagnolina e il personale della clinica veterinaria a trovare a questa signorina una casa dove poter vivere il poco tempo che le rimane circondata dall'amore.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi