CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 05/05

Vasto, nuovo progetto comunale dedicato alla terza età

Coinvolte le associazioni cittadine del settore, ulteriore presidio alla Marina

Il pubblico e, a destra, il maggiore ConsalesVASTO - Incontro partecipato a Vasto, nel pomeriggio di ieri, al Teatro Rossetti. L'amministrazione comunale, guidata da Francesco Menna, ha voluto riunire gli aderenti al Centro di aggregazione comunale "Michele Zaccardi" e tutte le associazioni che si occupano di valorizzazione della terza età.
"Abbiamo concepito quest'occasione d'incontro - ha dichiarato in un comunicato l'assessore all'Inclusione sociale, Nicola Della Gatta - per presentare il progetto messo in campo dal Comune per il Centro Zaccardi", coinvolgendo altre due realtà aggregative che si trovano nel centro storico e nel quartiere San Paolo e prevedendo l'istituzione di un ulteriore presidio a Vasto Marina.
"Il lavoro di questi primi mesi di mandato - prosegue Della Gatta - è stato indirizzato per dare a tutti i nostri cittadini più adulti le stesse opportunità di inclusione e socializzazione, consentendo spazi ed occasioni di svago, nonché progettualità formative, culturali, ricreative e sportive, che sappiano superare fenomeni di esclusione e solitudine e, soprattutto, intercettare i bisogni di interscambio che meritano, di soddisfare".
La campagna di tesseramento partirà dal 16 maggio mentre le sedi saranno attive dal 16 giugno prossimo.
"Sarà un percorso impegnativo", ha chiarito nel suo intervento l'assessore, fiducioso però del fatto che sarà coadiuvato dalle associazioni locali che gestiscono direttamente le difficoltà legate alla valorizzazione della terza età: l'associazione "Amici degli Anziani" presieduta da Angela Poli Molino e quella di promozione sociale "San Paolo", guidata da Lucio Ritucci.
All'assemblea ha partecipato pure il Maggiore Amedeo Consales, comandante della Compagnia dei carabinieri di Vasto che, presentando un'ampia relazione informativa sulle truffe a danno delle fasce più deboli, ha ricordato l'importanza della collaborazione della cittadinanza nel prevenire i reati più comuni: "Grazie alla scaltrezza di una cittadina - ha detto il comandante - è stato sventato un tentativo di furto". Il Maggiore "ha poi saputo coinvolgere i presenti e discutere con loro sui pericoli che tanti concittadini più fragili si trovano a correre", ha precisato l’assessore Della Gatta.
Alla presenza delle operatrici dei Servizi sociali comunali sono stati, infine, presentati i servizi di assistenza offerti dall'amministrazione come l'accompagnamento nella conduzione della vita quotidiana, per la piena autonomia nella dimensione domiciliare.
L'evento è stato allietato dalle performance artistiche di Monica Paciolla (soprano) e Vincenzo Galassi (pianista).

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi