Scopri di più CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 04/05

Vasto, l’Istituto Superiore “Mattei” consolida i suoi rapporti con il mondo della produzione

La IV BMC dell’Iis Mattei incontra l’azienda ACMEI

VASTO - La IV BMC dell’IIS MATTEI di Vasto incontra la ACMEI S.p.a. L’ Istituto Superiore “Enrico Mattei” consolida i suoi rapporti con il mondo della produzione e sempre più diventa riferimento formativo per l’intero territorio.
Oggi è stato presentato il progetto “TOOL ROBOT” per applicazione nel settore automotive, promosso dai professori Michele Murillo e Silvio Pellegrini e finalizzato alla progettazione e costruzione di una testa robot.
Il percorso, che ha visto la collaborazione con la ACMEI Sud SpA, è entrato nel vivo. Il team di lavoro formato da alunni della classe IV BMeccanica, ovvero Finamore Ludovico, Muratore Domenico, Dolce Nicola, Ferrara Gianni, De Luca Manuel, Di Petta Sofia, Di Nolfo Riccardo è da un alunno della V BMC, Carosella Marco, ha incontrato i rappresentanti della ACMEI Sud S.p.a. di San Giovanni Teatino,
un’azienda leader nella fornitura di materiali per l’automazione.
In particolare il coordinatore, dott. Stefano Cieri, e il tecnico commerciale, dott. Francesco Sorrenti dopo essersi complimentati con i ragazzi e con i docenti, hanno consegnato ai ragazzi, a titolo gratuito, e a nome della casa madre SMC Italia S.p.A., un componente che verrà utilizzato per la costruzione della testa robot.

Il Dirigente Gaetano Fuiano ha espresso grande soddisfazione e orgoglio per il lavoro formativo svolto nella scuola, che concretizza i percorsi favorendo anche i contatti con il mondo del lavoro e finalizzando lo studio allo sviluppo di competenze che possano permettere ai giovani studenti di crescere sia sotto il profilo umano che professionale. La collaborazione con la ACMEI Sud S.p.A. sarà consolidata attraverso la sottoscrizione di una convenzione nell’ambito dei percorsi di orientamento e alternanza scuola-lavoro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi