Vasto   Attualità 02/05

Vasto, Il Golfo delle idee torna sul palco con "Mamma forever"

L’evento sabato 7 maggio alle ore 18,30 nella pinacoteca del Palazzo d’Avalos

La locandina dell'eventoVASTO - Si terrà sabato 7 maggio alle ore 18,30 nella pinacoteca del Palazzo d'Avalos, l'iniziativa "Mamma forever" a cura del coro Art Junior dell'associazione Il Golfo delle idee, in collaborazione con La Banda Piazzolla.

In occasione della Festa della mamma, l'associazione culturale no-profit, nata nel 2012, farà esibire bambini e ragazzi con canti e balli. Nel corso della manifestazione a ingresso libero Assunta Costantini presenterà lo spettacolo teatrale "Storia in kamishibai", letteralmente "dramma di carta", antico metodo giapponese di raccontare storie ai bambini ed efficace strumento per animare personaggi e buffi pupazzi che saltano dai libri per stuzzacare la fantasia di piccoli e grandi.

Sul palco, per la sezione canora, le soliste Chiara Mancaniello, Denise Marzocchetti e Giulia Tinari. Per la danza, invece, balleranno Giorgia Smargiassi, Elena Barbati ed Elisa Colantonio. La direzione coreutica è affidata ad Anna Alekseeva e Maria Teresa Minicucci. L'organizzazione artistica è di Nunzio De Palma mentre Francesco Amoroso curerà il service audio-luci. La serata sarà presentata da Loredana Lammanda e Anna Baiocco.

La serata è patrocinata dal comune di Vasto, in collaborazione con Studio Danza e Loredana Eventi.

"Finalmente - ha detto Maria Grazia Pezzuto, presidente e direttrice artistica dell'evento - i nostri ragazzi si esibiranno serenamente in pubblico dopo due anni di pandemia".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi