CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 02/05

Vasto, al Muro delle Lame si celebra la chiusura del Ramadan - VIDEO E GALLERY

Il sindaco Menna e l’assessore Della Gatta presiedono ai festeggiamenti

VASTO - La comunità islamica di Vasto ha celebrato questa mattina, presso il Muro delle Lame, la chiusura del Ramadan, il mese in cui si pratica il digiun in commemorazione della prima rivelazione del Corano a Maometto. Il digiuno è un precetto religioso per i musulmani adulti, ad eccezione di quanti sono in età avanzata, in gravidanza, in allattamento, diabetici o malati terminali oppure durante le mestruazioni.
Presenti all'incontro di questa mattina il sindaco Francesco Menna e l'assessore  l’assessore ai Rapporti con le comunità religiose, Nicola Della Gatta.
Tanti gli appartenenti alla comunità islamica presenti, la maggior parte ha indossato la tipica tunica islamica, prestata per l'occasione anche al sindaco Menna.

"Questa mattina al Parco Muro delle Lame, insieme ai rappresentanti del Tavolo per il Dialogo Interreligioso: Padre Pietro della comunità ortodossa romena, Luciano Ferrone dei Focolarini e Hafdi Hamid della comunità islamica, ho avuto il privilegio di partecipare alla preghiera della festa per la fine del Ramadan - ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna - indossando la tradizionale djellaba. Un’esperienza intensa, estremamente significativa. A Vasto esiste una grande realtà musulmana, molto disponibile al dialogo, che già da tempo si confronta con altre realtà religiose. Una festa che in questo delicato momento rafforza i legami di amicizia per chiedere la fine dei combattimenti tra Russia e Ucraina e l’ inizio della pace. Lavorerò affinché ogni credo religioso possa avere un luogo di culto e i fedeli dell’Islam una moschea in città”.
“Auguri di pace e felicità per la fine del Ramadan, mese di preghiera e digiuno della comunità musulmana. Il dialogo, il rispetto e la conoscenza reciproca - ha concluso l’assessore ai Rapporti con le comunità religiose, Nicola Della Gatta - sono valori che arricchiscono le nostre comunità. Insieme alle altre fedi, raccolte nel #TavoloInterreligioso, abbiamo pregato affinché cessi l'orrore delle armi e si lavori senza sosta per costruire ponti di pace”.

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi