CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 27/04

Vasto, il centro di raccolta della Pulchra Ambiente apre le sue porte alle scuole primarie

Un momento formativo-informativo mediante una visita guidata

VASTO – Nella consapevolezza che le nuove generazioni rappresentano un prezioso e imprescindibile punto di riferimento nell’attività di sensibilizzazione finalizzata ad incentivare una corretta gestione dei rifiuti, la Pulchra Ambiente srl ha realizzato un ciclo di
incontri dedicato agli alunni delle scuole primarie, che avranno l’opportunità di conoscere più approfonditamente il Centro di Raccolta e il Centro del Riuso di Vasto.
La proposta educativa prevede, a partire da domani 28 aprile e per tutto il mese di maggio, un momento formativo-informativo mediante una visita guidata all’interno del Centro di Raccolta per fornire una conoscenza diretta delle diverse tipologie di rifiuti differenziati e delle attrezzature necessarie, finalizzata a rafforzare ed ampliare il concetto di raccolta differenziata.
Gli alunni, attraverso un momento ludico, acquisiranno maggiore familiarità con le varie frazioni di rifiuti al fine di poterle smaltire correttamente, rendendo la raccolta differenziata un’attività stimolante.
L’obiettivo degli incontri didattici è quello di guidare i più piccoli alla scoperta dei “retroscena” dei rifiuti e renderli consapevoli di quanto sia importante fare una buona raccolta differenziata, di quanto sia facile utilizzare il Centro di Raccolta, perché quando siamo bravi nel consegnare quello che non ci serve più e usiamo i contenitori giusti, l’ambiente dove abitiamo sarà più sano e salvaguardato.
Comprendendo che semplici azioni possono fare molto per rendere migliore e proteggere il luogo in cui viviamo, i bambini saranno parte attiva sia all’interno del proprio nucleo familiare sia tra gli amici veicolando le informazioni acquisite attraverso il gioco.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi