Vasto   Attualità 27/04

Anpi Vasto, l’anniversario della Liberazione segnato dal conflitto in Ucraina - VIDEO

Il presidente Cavacini: "Molti ci denigrano ma hanno avuto aiuti da Putin"

Domenico CavaciniVASTO - Domenico Cavacini, presidente della sezione vastese dell'Anpi, commenta le inziative poste in essere nella città in occasione del 77esimo anniversario della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo.

Cavacini si è poi soffermato sulle recenti polemiche contro l'associazione dei partigiani, accusata di aver assunto una posizione troppo morbida nei confronti della Russia nei primi giorni del conflitto contro l'Ucraina: "Molti di quelli che attaccano e denigrano l'Anpi - afferma - hanno ricevuto aiuti economici dalla Russia di Putin fino a oggi.

L'Europa - ha detto - avrebbe tutte le carte in regola per permettere al mondo di vivere in pace, ma finchè l'Europa non è unita e non ha un fronte di difesa comune è difficile che si possa creare una multipolarità in grado di garantire la stabilità nel mondo. O meglio, questo equilibrio si crea solo tra quelle che sono le nazioni più potenti, ovvero Stati Uniti, Cina e Russia.

Non capisco la mossa di Putin: gli Stati Uniti di Biden si stavano disimpegnando da diversi territori occidentali a causa della presenza della Cina dal lato opposto del mondo; con questa invasione dell'Ucraina, invece, l'alleanza atlantica ha dovuto affermare nuovamente la sua presenza alle porte dell'Europa. Faccio fatica - conclude - a capire le motivazioni di questa guerra".

di Lorenzo Scampoli (lorenzo.scampoli@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi