Scopri di più CHIUDI [X]
 
Scerni   Attualità 25/04

La prima "Chiave" di Scerni consegnata ad Ugo Umile

Il premio per riconoscere l’amore del cittadino scernese

Foto della cerimoniaSCERNI - La prima edizione della chiave di Scerni viene consegnata ad Ugo Umile emigrato a Philadelphia nel 1958 dove ha lavorato come imprenditore nel settore alimentare.
"L'amministrazione comunale - dichiara il sindaco Daniele Carlucci - riconosce ad Ugo il suo instancabile attaccamento alla nostra cittadina che dimostra e professa ogni anno con la sua presenza in mezzo a noi tornando annualmente dall'america per trascorrere le feste patronali tra amici e ricordi. La sua generosità e costante presenza è segno e testimonianza di amore per Scerni e per gli scernesi. Nel giorno del 25 aprile bisogna sottolineare, inoltre, come Ugo Umile è il pronipote di Leonardo Umile, nato a Scerni e ucciso a Aulla il 7 aprile 1945, insignito Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria. Questo riconoscimento deve essere un segno per legare ancora di più la storia al presente, per legare i scernesi che vivono e lavorano fuori alla nostra e loro cittadina".

La chiave di Scerni è stata istituita dall'attuale Amministrazione comunale al fine di menzionare e riconoscere ad un cittadino scernese il suo amore, attaccamento e per aver portato in alto il nome della cittadina di Scerni.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi