Vasto   Sport 25/04

L’Under 19 del Futsal Vasto mette in campo un grande cuore e si aggiudica la Coppa Abruzzo

Battuta 3-2 La Fenice ai supplementari, recuperando due volte lo svantaggio

L'Under 19 del Futsal VastoVASTO - Con un grande cuore, l'Under 19 del Futsal Vasto vince per la 2ª edizione consecutiva la Coppa Abruzzo regionale battendo 3-2 La Fenice.

Una finale intensissima, che inizialmente non si mette bene per i ragazzi di mister Giacomucci, i quali faticano nel corso del primo tempo, salvati da Santavicca e dal palo. Proprio sul finire della prima frazione subiscono il gol del 1-0, alla quale risponde a inizio ripresa Di Donato. Il secondo tempo sembra andare meglio per la squadra biancorossa, ma un pasticcio difensivo per un errore di comunicazione tra Joao Pedro e Santavicca riporta avanti i marsicani.

I biancorossi dimostrano perseveranza e proprio quando qualcun'altro avrebbe mollato, nel finale, trovano il 2-2 con Notarangelo. È in fiducia il Futsal Vasto e già nel primo tempo supplementare trova il gol-vittoria con Luis Miguel, che viene difeso con le unghie e con i denti fino alla fine. 

A conti fatti, non gioca una partita brillante la squadra biancorossa, ma, dopo essere andata sotto due volte, con cuore e perseveranza dimostra di meritare la Coppa Abruzzo.

 

IL RACCONTO DEL MATCH

I giovani ragazzi del Futsal Vasto sembrano accusare un po' la tensione della finale, l'inizio di match non è brillante. Il pallino del gioco ce l'hanno i biancorossi, i quali però faticano a trovare dei buoni varchi affidandosi a troppi tiri da fuori che non impensieriscono più di tanto La Fenice. I marsicani crescono nel corso della prima frazione e la squadra di mister Giacomucci soffre non poco, Santavicca fa la voce grossa in più di un'occasione, quando non ci riesce è il palo a salvare gli aragonesi. 

Nella parte finale dei primi 30 minuti, dopo un time-out richiesto dal tecnico biancorosso, i vastesi si scuotono, Notarangelo nel giro di pochi minuti manda in porta due volte Moreno Rossi, che però non riesce a infilare il portiere avversario. Proprio quando la gara sembra andare all'intervallo sul risultato di 0-0, La Fenice all'ultimo minuto trova il gol del vantaggio con Casillo. 

Al 5° del secondo tempo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Notarangelo va al tiro trovando una deviazione avversaria, Di Donato è lesto a controllare palla e a battere a rete, siglando la rete del pari, il Futsal Vasto torna in partita.

In un buon momento per la squadra aragonese, che va vicino in alcune occasioni al 2-1, al quarto d'ora sul rinvio del portiere avversario Joao Pedro e Santavicca non si intendono, il portoghese con colpo di testa inavvertitamente spedisce palla nella propria porta, autogol che riporta in vantaggio La Fenice. I ragazzi di Giacomucci non si abbattono, fanno girare palla per cercare di trovare spazi invitanti; la perseveranza dei biancorossi viene premiata, al 26° Notarangelo con una gran conclusione dalla distanza riesce a pareggiare i conti. Sull'onda dell'entusiasmo il Futsal Vasto si riversa in avanti, va vicinissimo due volte al gol-vittoria, che non arriva; il match si prolunga ai tempi supplementari (da 5 minuti ciascuno).

È in fiducia la squadra biancorossa e già nel corso del primo tempo dell'extra-time segna il 3-2, Luis Miguel al 4° sul centro-sinistra, dopo una ribattuta del portiere avversario, porta per la prima volta in vantaggio il Futsal Vasto. 

Il secondo tempo supplementare è al cardiopalma. È il momento della sofferenza per il Futsal Vasto, forcing de La Fenice, che colpisce il palo interno. Passano pochi secondi e Luis Miguel si invola in contropiede, a tu per tu con Ricci, estremo difensore marsicano, si fa neutralizzare il tiro. Prima del fischio finale, serve un altro intervento prodigioso di Santavicca per blindare la vittoria. Finisce 3-2, apoteosi biancorossa.

di Giuseppe Di Cianno (giuseppe.dicianno@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi