San Salvo   Cultura 24/04

Premio Letterario "Raffaele Artese", 119 i romanzi in gara: l’annuncio degli 8 finalisti il 16/07

Previsti tre appuntamenti in estate prima della proclamazione delle migliori opere

Premio Letterario SAN SALVO - Il  10 marzo scorso è stata la data di chiusura per l'invio dei romanzi della X edizione del Premio Letterario "Raffaele Artese - Città di San Salvo ". «Un traguardo importante quello di quest'anno per un premio che, ormai, è conosciuto in tutta Italia e la cui credibilità è in forte ascesa negli ambienti letterari», evidenzia il sindaco Tiziana Magnacca.

Lo dimostrano i 119 romanzi pervenuti di cui 14 per la seconda sezione "letteratura per ragazzi", al secondo anno, e i nomi prestigiosi delle case editrici partecipanti. L'assessore alla Cultura e vice presidente del Premio, Maria Travaglini, segnala come la giuria tecnica sia già al lavoro per individuare i finalisti con la serietà e la competenza che la contraddistingue e che le ha permesso di individuare, negli anni, opere di livello che sono risultate vincitrici in concorsi di grande prestigio.

«Per festeggiare l'importante traguardo dei 10 anni, il Premio sta organizzando numerosi incontri, prima delle cerimonie di premiazione che ci saranno il 26 agosto per i romanzieri esordienti ed il 30 luglio per la sezione letteratura per ragazzi», sottolinea  il presidente del Premio Virginio Di Pierro.

Prima della proclamazione degli otto finalisti del 16 luglio ci saranno i seguenti appuntamenti a cura del Premio San Salvo:

- 25 giugno 2022, ore 21:30 piazza San Vitale: spettacolo "Lerc10 - Il tour definitivo" di Lercio, sito satirico di false notizie di taglio umoristico;

- 9 luglio 2022, piazza San Vitale: presentazione del libro  "Caro Michele", libro dedicato al campione Michele Scarponi, recentemente scomparso e organizzato insieme alla Ciclistica Valle del Trigno;

15 luglio 2022, Decameron: il libro proibito che diventò un classico", spettacolo teatrale con Giacomo Moscato (voce narrante) e Paolo Mari (chitarra e liuto).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi