Casalbordino   Eventi 21/04

Torna il teatro a Casalbordino con "Ti vuje bene Naquolle, ma si…… ti rombe lu capicolle"

La Compagnia Teatrale “Ugo Zimarino” in scena all’auditorium Tito Molisani

CASALBORDINO - Dopo 2 anni, causa pandemia, nei giorni 23 e 24 aprile 2022 dalle ore 20,45, la Compagnia teatrale casalese “Ugo Zimarino”, con il patrocinio del Comune di Casalbordino, presso l’Auditorium comunale Tito Molisani, propone la commedia brillante in due atti : Ti vuje bene Naquolle, ma si……ti rombe lu capicolle”.

Attori: Carlo Sallese, “Carluccio Scarapello”, marito; Alessandra Bologna “Memena Raspa” moglie ; Dea Bernardone Miracolina la “vizzoca” sorella di Carlo; Giuseppe Di Risio , “Peppe Pricacchione”, amico di Carlo; Jessica Del Re “Marianicola Bellaò” 1° avvocato; Rossano Molisani “Ross Bassetti” 2° avvocato; Cristian Del Monte “Monsignor Raffaele” Padre Ralph; Claudio Di Paolo “Minguccio dei Minghetti , giovane nobile; Gabriella Giandomenico “Donna Matilde”, madre di Minguccio.
Sceneggiatura e regia di Giovanni Tiberio, aiuto regia Maria Tieri, tecnico Cristian Del Monte, truccatrice, Adele Rosato.

Una serata a teatro, un appuntamento culturale con il dialetto inteso come autentico racconto di una storia che ci appartiene da sempre e che non vogliamo dimenticare, all’insegna di un sicuro divertimento fatto di momenti di serenità e di svago.

Prenotazioni presso il botteghino Auditorium dal 22 Aprile ore 17,30, info Giovanni Tiberio 3337230062. La manifestazione si svolgerà nel rispetto della normativa Covid vigente, (mascherina ffp2 e Green pass rafforzato).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi