San Salvo   Politica 21/04

San Salvo, Mariotti: «Comparto agricolo da risistemare, via gli aumenti dei canoni irrigui»

Il candidato sindaco: «Necessario eliminare sprechi e spese superflue»

SAN SALVO - "No all'aumento del 25 per cento dei canoni irrigui". A sostenerlo è il candidato sindaco di San Salvo, Giovanni Mariotti per il quale quella presa dal commissario straordinario del consorzio di bonifica, Giovanni Sportelli, è una "decisione unilatere che andrà a incidere sui redditi agricoli - precisa Mariotti -. Prima di attuare gli aumenti è necessario razionalizzare i costi di gestione eliminando sprechi e spese superflue".
Mariotti, che è sostenuto dalle liste di centrosinistra Democratici per San Salvo, Cambiamo San Salvo e Avanti San Salvo, chiede un confronto con le associazioni agricole, che la Regione sospenda il provvedimento e intervenga in modo tempestivo per definire di comune accordo le scelte da effettuare, prima di tutto la sistemazione delle strade di campagna.
"Se sarò eletto sindaco - conclude Mariotti- lavorerò per creare le condizioni affinché il comparto agricolo abbia un ruolo fondamentale per lo sviluppo e la crescita della città".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi