Scopri di più CHIUDI [X]
 
San Salvo   Politica 20/04

San Salvo, Giovanni Mariotti: «Denunciamo episodi di violenza ma non vengono presi provvedimenti»

L’affondo: «Azioni del centrodestra inefficaci»

Giovanni MariottiSAN SALVO - Giovanni Mariotti, candidato alla carica di sindaco del Comune di San Salvo, commenta i recenti episodi violenti avvenuti in città: «In questi giorni - commenta Mariotti - nella nostra città abbiamo assistito ad una serie di atti di violenza che ci devono far riflettere con molta attenzione. A cominciare dal taglio delle gomme all'ambulanza della Croce Rossa e ad altre autovetture, passando per l'atto sacilego compiuto dentro la vecchia chiesa di San Nicola dove è stata distrutta la statua del Sacro Cuore di Gesù, fino ad arrivare alle auto incendiate la notte scorsa nel quartiere 167.

Non è la prima volta - prosegue Mariotti - che avvengono questi atti di violenza e noi come Movimento Politico da tempo denunciamo questi episodi senza che siano stati presi provvedimenti per la sicurezza dei cittadini e del nostro patrimonio pubblico e privato.
Le azioni messe in atto dal sindaco e dal centrodestra si sono dimostrate inefficaci. Il compito di un sindaco e di un'amministrazione comunale è quello di creare le condizioni affinché questi episodi non si ripetano. Bisogna fare un lavoro innanzitutto di tipo culturale nella citta, riannodando quei fli che si sono spezzati tra i diversi attori sociali e investendo in uomini e mezzi.

La continua propaganda portata avanti ci ha fatto smarrire gli obiettivi che sono alla base di una sana convivenza civile. Il candidato sindaco Giovanni Mariotti e il Movimento Politico che lo sostiene assumono l'impegno di lavorare per la costruzione di una città più vivibile e sicura. San Salvo - conclude - può e deve cambiare in meglio».

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi