Vasto   Sport 18/04

Abruzzo Cup: la Bacigalupo sul podio nella categoria Under 16, lo Sporting San Salvo 3° con i 2009

Presente con la sua squadra anche il campione del mondo 2006 Simone Perrotta

Simone Perrotta con una selezione della Virtus VastoVASTO - Si è svolta da giovedì 14 a domenica 17 l'11ª edizione del "Torneo di Pasqua in Riviera Abruzzo Cup", organizzata da Giuseppe Malafronte, il quale al termine della manifestazione ha ricevuto un plauso dagli assessori di Casalbordino - una delle città dove si sono svolti gli incontri - Umberto D'Agostino e Amerigo Tiberio «per essere riuscito a portare un evento di livello nazionale nel nostro territorio» .

Oltre che nell'impianto sportivo casalese, il torneo si è disputato sui campi di Vasto (Campo San Paolo), Vasto Marina, San Salvo ("Stingi" e "Bucci"), Cupello e Petacciato, dove sono state protagoniste le selezioni giovanili locali, dall'Under 17 (anno 2005) ai Baby (anno 2016), che hanno sfidato squadre provenienti da tutta Italia, in particolare da Roma e dintorni, Napoli, Catania e dalle Marche. 

Le squadre di ogni categoria sono state raggruppate in due gironi da 4 - tre i gironi per le categorie Under 15, Under 14, Esordienti 2009 (gruppo azzurri), Esordienti 2010, Pulcini 2011, Pulcini 2012; uno per le categorie Primi Calci 2015 e Baby 2016 -  con le migliori 2 di ogni gruppo (la migliore di ogni girone più la migliore 2ª nel caso delle categorie con tre gruppi) che si sono poi sfidate nelle semifinali e nelle finali 1°-2° posto e 3°-4° posto.

Brillanti risultati li ha ottenuti la Bacigalupo Vasto Marina, giunta al 3° posto nella categoria Under 16, nella quale ha perso solo due volte, contro Vittoria Romana (nel girone) e Jem's Soccer Academy (in semifinale), le due finaliste. Il club biancazzurro è arrivato anche 2° nella categoria Baby (anno 2016), dopo aver perso 4-0 in finale contro il Catania 80.

Bene anche lo Sporting San Salvo, che ha occupato l'ultimo gradino del podio nella categoria Esordienti 2009 (gruppo "bianchi") dopo una bellissima finale 3°-4° posto contro il Flaminia, conclusasi 5-4. Il club sansalvese ha partecipato alle categorie Under 14 (2 vittorie e una sconfitta, eliminazione ai gironi), Esordienti 2010 (una vittoria e 2 sconfitte, eliminazione ai gironi), Pulcini 2011 con due gruppi (2 sconfitte e una vittoria per i "bianchi", tre sconfitte per gli "azzurri"), Pulcini 2012 con due gruppi (3 sconfitte sia per i "bianchi" che per gli "azzurri"), Pulcini 2013 (anche in questo caso 3 sconfitte sia per i "bianchi" che per gli "azzurri"), Primi Calci 2014 (una vittoria e 2 sconfitte sia per i "bianchi" che per gli "azzurri"), Primi Calci 2015 (3 sconfitte), Baby 2016, in cui ha giocato la finale 3°-4° posto contro la Virtus Vasto (0-0). 

Proprio la squadra vastese ha sfiorato il 3° posto nella categoria Esordienti 2010, in cui ha partecipato con due gruppi; i "bianchi" hanno ottenuto 2 sconfitte e un pareggio e sono stati eliminati ai gironi, mentre gli "azzurri" con 2 vittorie e un pari nel girone si sono guadagnati l'opportunità di giocare la finale 3°-4° posto, persa poi contro l'Atletico Lodigiani. Il club biancorosso ha anche maturato 3 sconfitte nella categorie Under 17 e Under 14, 2 sconfitte e un pari nella categoria Baby 2016, dove ha disputato la finale 3°-4° posto.

Tra le partecipanti anche Aquilotti San Salvo, che ha concluso il torneo con 2 sconfitte e un pari nella categoria Under 17; 3 sconfitte nelle categorie Under 16, Under 15, Pulcini 2012 (con il gruppo "bianchi"), Primi Calci 2014 (sia con il gruppo dei "bianchi" che con quello degli "azzurri"); una vittoria, un pari e una sconfitta nella categoria Under 14; 2 sconfitte e una vittoria nelle categorie Pulcini 2012 (con il gruppo "azzurri"), Pulcini 2013.

Il torneo ha visto anche la presenza del campione del mondo 2006 Simone Perrotta, che ora allena l'Under 14 della Jem's Soccer Academy, vincitrice della propria categoria. Al di là dei risultati, l'11ª edizione dell'Abruzzo Cup è stata un'occasione di divertimento per ragazzi e bambini, dopo due anni molto difficili, e di confronto per le varie società.

di Giuseppe Di Cianno (giuseppe.dicianno@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi