Scopri di più CHIUDI [X]
 

Casalbordino: abbandono dei rifiuti, multati dalla polizia locale

Trovati grossi quantitativi di materiale su siti privati

Bernardo Bernabeo e Rocco TullioCASALBORDINO -A seguito di segnalazioni da parte di cittadini, la polizia locale di Casalbordino nelle persone del M.M.A. Bernardo Bernabeo e M.M.A. Rocco Sergio Tullio, unitamente a personale della Protezione Civile di Casalbordino, hanno trovato grossi quantitativi di materiale abbandonato di vario tipo su siti privati del territorio.

“A fine di articolate indagini,  con la collaborazione di soggetti di altre località della nostra regione, sono state trovate le prove per risalire agli autori degli abbandoni, prontamente sanzionati e conseguentemente intimati alla rimozione dei rifiuti”, afferma Bernardo Bernabeo.

  “Nonostante le croniche carenze di organico, ricorda Rocco Sergio Tullio,  continueranno in modo capillare i servizi di vigilanza sul territorio al fine di scongiurare simili episodi”.

Si ricorda che l’abbandono rifiuti è reato e può costare caro, infatti, chi abbandona rifiuti in strada o ovunque lontano dalle zone predisposte alla raccolta dell’immondizia, rischia multe salate: fino a 3.000 euro, nei casi più gravi. I controlli proseguiranno senza sosta, si invitano ancora una volta i  cittadini a segnalare eventuali trasgressori.  Continuano numerosi le verifiche condotte sul luogo e ogni tanto  si  scoprono  sacchi di rifiuti urbani non conferiti correttamente ai margini della strada.  Anche la Protezione civile locale, come  sempre, fa appello al buon senso civile, se vogliamo una città pulita, dobbiamo essere noi i primi a rispettare l’ambiente.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi