Vasto   Attualità 14/04

Vasto Marina, "Riqualificazione della rotonda grazie a contributi della Regione"

La consigliera Bocchino: "Quando sinergie funzionano ne beneficia tutta la comunità"

Sabrina BocchinoVASTO - "Ci abbiamo lavorato convintamente e non possiamo che essere contenti del progetto di riqualificazione che interesserà la rotonda di Vasto Marina che, finalmente, grazie anche all’impegno degli operatori turistici, tornerà ad avere una destinazione adeguata".

Lo dichiara la consigliera regionale della Lega Sabrina Bocchino che aggiunge: "Si tratta di un intervento che abbiamo sostenuto e per il quale, grazie anche all’attenzione che la Regione Abruzzo sta mostrando verso i nostri territori e la nostra città, siamo riusciti ad ottenere già nella finanziaria del 2020 un contributo di 70 mila euro che, nelle nostre intenzioni, doveva e deve rappresentare il volano capace di spingere l’iniziativa e favorirne la realizzazione.
Afflitta da tutti quei malanni che derivano dalla incuria e dalla scarsa manutenzione, abbiamo sempre ritenuto che la rotonda, dall’ormai lontana estate del 1954 in cui fu ultimata, rappresenti uno dei biglietti da visita della parte più turistica della nostra città e finalmente, dopo anni di abbandono e di inutilizzo, con il contributo importante della Regione Abruzzo, riacquisterà il proprio decoro e, soprattutto, la propria centralità funzionale.
Quando le sinergie funzionano, come in questo caso – chiosa la consigliera regionale Bocchino - è possibile individuare soluzioni e provare a realizzarle ed a beneficiarne è tutta la comunità".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi