CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 14/04

La Vastese riesce a fermare la capolista e si regala una Pasqua in zona play-off

Contro la Recanatese match equilibrato, i biancorossi pareggiano ancora 0-0

Vastese-RecanateseVASTO - La Vastese si regala una Pasqua da sogno strappando un punto prezioso anche contro la capolista Recanatese, che in virtù del k.o. del Notaresco lo proietta momentaneamente in zona play-off per gli scontri diretti a favore contro la squadra di Epifani.

All'Aragona la squadra di D'Adderio soffre un po' il fraseggio marchigiano, ma riesce ad alzare il muro rischiando concretamente poco, nonostante il pressing avversario. Alla fine sono di più le occasioni biancorosse, che però mancano nel momento di battere a rete. È Alessandro ad andare più volte vicino al gol, ma il bomber non è lesto ad andare alla conclusione. 

È comunque un pareggio che soddisfa gli aragonesi, che si potranno godere questi giorni di festa al 5° posto.


LA CRONACA

Partenza a mille della Vastese, dopo appena un minuto Scafetta accelera sul versante sinistro, entra in area e viene atterrato, ma per l'arbitro è solo calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner Tancredi, dal limite dell'area, va alla conclusione impegnando il portiere avversario, che ci mette i guantoni. Qualche secondo più tardi errore in fase impostazione dei marchigiani, Alessandro recupera palla ma tiene troppo la sfera favorendo la chiusura della difesa avversaria. 

Dopo aver corso un pericolo - Sbaffo dalla distanza ha messo i brividi a Di Rienzo - la squadra di casa si fa rivedere in avanti, Alessandro all'8° viene lanciato in profondità, il 9 biancorosso, leggermente defilato sulla destra, arriva a tu per tu con Urbietis, che respinge il tiro ravvicinato dell'attaccante vastese. È ancora protagonista il bomber aragonese al 14° con un'iniziativa personale in area avversaria, riesce a saltare tre difendenti avversari ma ancora una volta non è rapido nella concretizzazione dell'azione e l'occasione sfuma.

Trema ancora la Vastese al 25°, la Recanatese ci ha preso gusto con le conclusioni dalla lunga distanza, stavolta ci prova Giampaolo, il quale sfiora di poco il palo alla destra di Di Rienzo. I padroni di casa corrono un altro rischio al 32°, traversone dalla destra di Sbaffo, in area trova Minicucci che tenta il colpo di testa, che si spegne sul fondo; proteste dei giallorossi per una presunta spinta che avrebbe sbilanciato Minicucci, ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi per assegnare calcio di rigore.

La squadra di D'Adderio in questa fase fa un po' di fatica a bloccare il buon fraseggio degli ospiti e non riesce neanche più a trovare occasioni da gol, come a inizio match. Al 41° i biancorossi vedono ancora la Recantese entrare nella propria area, Altobelli quasi sulla linea di porta allontana una palla aerea, questa colpisce Giampaolo e va fuori. Finisce così la prima frazione.

Il secondo tempo inizia come il primo, con la Vastese pericolosa; Ficara lancia in contropiede Alessandro, che porta palla per alcuni metri, poi serve Scafetta sulla sinistra, il numero 11 biancorosso controlla e serve nuovamente il bomber aragonese, ma il passaggio è un po' lungo, Urbietis raccoglie senza problemi.

Al minuto 18 suona l'allarme rosso in casa Vastese, Senigagliesi viene servito in profondità, l'11 giallorosso brucia in velocità i centrali aragonesi, ma Di Rienzo a tu per tu con l'attaccante avversario riesce a neutralizzare il suo tentativo.

Alessandro al 31° si prende ancora la scena, va al tiro, sulla respinta avversaria ritenta la conclusione, ma il n. 1 marchigiano risponde ancora presente. Non c'è più nulla da segnalare, il match termina a reti bianche.

 

IL TABELLINO

Vastese (4-4-2): Di Rienzo; Ceccacci, Di Filippo, Altobelli, Tancredi (34' st Allegra); Stivaletta (32' st Alonzi), Allegra, Monza (45' st Pastore); Scafetta (21' st Sansone); Ficara (32' st Lenoci), Alessandro. Panchina: Di Feo, Petrucci, Di Bello, Corticchia, Pastore. All. D’Adderio

Recanatese (4-2-3-1): Urbietis; Somma, Marafini, Pacciardi, Quacquarelli; Raparo, Gomez; Minicucci (34' st Ferretti), Sbaffo, Senigagliesi (45' st Grieco); Giampaolo (21' st Minnozzi). Panchina: Amadio, Alessandretti, Alessandrini, Meloni, Sopranzetti, Grieco, Defendi. All. Pesaresi

Arbitro: Rispoli di Locri

Marcatori: -

Ammoniti: 32' st Minicucci (R); 39' st Minnozzi (R)

 

29ª GIORNATA

Vastese 0-0 Recanatese

Castelfidardo 4-1 Aurora Alto Casertano

Castelnuovo 2-1 Sambenedettese

Chieti 0-1 Montegiorgio

Alma Juventus Fano 1-0 Trastevere

Matese 3-0 Pineto

Notaresco 1-2 Tolentino

Porto d’Ascoli 3-1 Nereto

Vastogirardi 3-1 Atletico Terme Fiuggi

 

CLASSIFICA 

Recanatese 58 (una partita in meno)

Tolentino 53

Trastevere 51

Atletico Terme Fiuggi 47

Vastese 43

Notaresco 43

Chieti 42

Porto d'Ascoli 39 (una partita in meno)

Pineto 40 (due partite in meno)

Matese 39

Vastogirardi 39 (quattro partite in meno)

Sambenedettese 39 (una partita in meno)

Alma Juventus Fano 38

Castelnuovo 38

Montegiorgio 37 (una partita in meno)

Castelfidardo 34

Nereto 12

Aurora Alto Casertano 7

di Giuseppe Di Cianno (giuseppe.dicianno@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi