Cupello   Politica 07/04

Cupello, "recenti inchieste giornalistiche certificano immobilismo della maggioranza"

Il Circolo PD: "Totale il silenzio istituzionale sulle perdite di gas alla Stogit"

CUPELLO - "Ancora una volta, con grande amarezza, ci troviamo a constatare le assenze e i continui silenzi dell’amministrazione comunale di Cupello, oltre alla sua tendenza a svegliarsi dal torpore solo a danno già compiuto". A sostenerlo è il Circolo PD di Cupello in un comunicato stampa.

"Di certo il 2022 non era iniziato con gli auspici migliori - continua la nota - con la preoccupante situazione finanziaria, ormai sull’orlo del baratro, e i suoi riflessi sulle tasche dei cittadini e sulla qualità della vita, quali l’aumento dell’Imu, il taglio ai servizi e le ripercussioni sul sociale.
A questo si era aggiunta l’allarmante situazione della sicurezza, che tanto ha fatto discutere nei giorni in cui il nostro paese era assediato da una banda di ladri che le ha tolto tranquillità e spensieratezza.
Oggi, terminata l’emergenza, la questione è passata nel dimenticatoio, visto che è questo il filo conduttore dell’azione amministrativa della maggioranza che guida Cupello: rimanere nel silenzio più assoluto aspettando che la situazione si calmi, senza proporre soluzioni, scadendo nel vittimismo e nell’immancabile scherno social di chiunque tenti di muovere una legittima critica.

Stesso spartito usato di fronte ai fatti recenti che hanno coinvolto il nostro paese. Nulla da dire sul totale abbandono della centrale fotovoltaica Elio 1, che doveva essere il futuro dell’energia rinnovabile e un fiore all’occhiello per la divulgazione delle energie alternative.
Nulla da dire in merito al servizio condotto dalla trasmissione “Report” sulla questione delle perdite di gas dall’impianto Stogit in contrada Montalfano.

Qualche frettoloso post di autoincensamento sui social, nei quali tuttavia dimenticano di ricordare che da anni i consiglieri di minoranza continuano a proporre l’installazione di centraline per il rilevamento della qualità dell’aria, accompagnata da un progetto di fattibilità con relativi costi; proposte puntualmente derise e svilite dall’amministrazione comunale, da sempre attenta solo alle iniziative che possono garantirle un briciolo di visibilità. Salvo poi meravigliarsi di fronte al clamore delle recenti inchieste giornalistiche.

Siamo certi che anche stavolta il modus operandi della maggioranza rimarrà lo stesso di sempre: il più totale silenzio istituzionale in attesa che i riflettori si spengano, accompagnato dall’abituale derisione sui social scatenata da qualche suo componente.
Nel frattempo Cupello - conclude il comunicato - meritevole di una posizione di prestigio nel comprensorio, continua invece il suo inesorabile declino".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi