Scopri di più CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 06/04

Variante SS16, Futuro e Sviluppo per Vasto chiede attenzione sulla sicurezza

«Opera strategica in grado di cambiare storia ed economia della città»

VarianteVASTO - «Prima di qualsiasi dibattito sulle opportunità o meno di realizzare strade che decongestionino il traffico, crediamo sia necessaria una profonda ed accurata riflessione innanzitutto sulla sicurezza di queste strade». Ad affermarlo in una nota è il gruppo consiliare Futuro e Sviluppo per Vasto.

«Riteniamo debba essere infatti in primis la sicurezza stradale il motore propulsore di ogni decisione. E' stato proprio la scarsa sicurezza di quel tratto di SS16 il motivo che ha indotto Anas a valutare la modifica della viabilità cittadina. Per questo motivo abbiamo voluto aprire ieri il Consiglio Comunale chiedendo a tutti i presenti in aula un minuto di silenzio in ricordo delle tante persone che hanno perso la vita nel tratto vastese della Strada Statale 16. Non possiamo assolutamente avallare - afferma la nota - la proposta di Anas di realizzare una variante 0, ritenuta dai tecnici nei loro pareri altamente pericolosa. Ci sorprende non poco, a tal riguardo, il favore del centro destra. Al tempo stesso riteniamo questa un'opera strategica, forse la più rilevante che si sia mai vista, capace di cambiare la storia e l'economia della nostra città».

«Per questo motivo - prosegue il gruppo - la nostra posizione come gruppo di una solida ed unanime maggioranza, unitamente alle consigliere Carinci e Cappa, nel Consiglio Comunale di ieri, è stata fermamente contraria e ben distante dalle opzioni che prevedevano lo sfregio dato dalla costruzione di viadotti e gallerie nella pancia e sul volto di Vasto. Ugualmente ci siamo mostrati anche decisamente avversi alle "non soluzioni". La variante e il conseguente abbandono del tratto costiero da parte dei mezzi pesanti resta una vitale priorità per lo sviluppo del nostro territorio. Il meglio che l'intera comunità può augurarsi è la realizzazione di un nuovo progetto Anas che preveda una soluzione alternativa e definitiva».

«Questo significa, a nostro avviso, considerare il passaggio della statale nelle aree interne alle spalle della città. Ci auguriamo che durante la conferenza di servizi di oggi, che si terrà in Regione ed a cui per il Comune di Vasto presenzieranno il Sindaco Menna e l'assessore ai Lavori Pubblici e alla realizzazione delle Opere Strategiche Licia Fioravante, l'Anas comprenda la grande necessità che il nostro territorio ha di questa opera e che soluzioni monche e/o "toppe" che qualcuno vorrebbe accettare, non consentirebbero realmente di risolvere il problema della viabilità vastese - conclude il gruppo - ma aggraverebbero irrimediabilmente il problema della sicurezza».

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi