CHIUDI [X]
 

Monteodorisio. "Merito tuo", premiato chi si è distinto in studio, lavoro e lotta al Covid - FOTO

Ringraziamento anche a chi si è dedicato a campagne di screening e vaccinazione

Un momento della premiazioneMONTEODORISIO - Domenica 3 aprile l'Amministrazione comunale ha consegnato un riconoscimento a chi si è distinto nei settori dello studio e degli obiettivi professionali nel corso del 2021.

Ad essere premiati sono stati 20 ragazzi e ragazze, che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di primo e secondo grado con il massimo dei voti, laureee e master. Non solo studenti, ma anche professionisti di Monteodorisio che hanno raggiunto posizioni lavorative importanti in Italia e all'estero: Antonio Argentieri, pasticcere di fama internazionale, in collegamento da Dublino, è stato premiato per i successi nel settore della pasticceria; Luciana Mucci, attualmente dirigente medico presso l'AIFA, vanta pubblicazioini scientifiche ed esperienze lavorative al Policlinico Gemelli e al Fatebenefratelli di Roma; Giulio Raimondi ingegnere e insegnante, ha depositato 2 brevetti su nuovo sistema di distributori ad idrogeno e su questo tema nel 2021 ha iniziato un dottorato all'università di Cassino. Infine, Simona Di Candilo, in rappresentanza della Tenuta Oderisio, azienda vitivinicola a conduzione familiare che,tra i riconoscimenti internazionali e nazionali del 2021, ha ricevuto un oro e un argento al concorso "Mundus Vini" e un argento al "Decanter World wine awards".

L'ultima parte della cerimonia è stata dedicata al ringraziamento di medici, infermieri, del Luogotenente Zilli e delle protezioni civili che hanno messo a disposizione il loro tempo e le loro competenze per la comunità, attraverso le campagne di screening e di vaccinazione, per contrastare il covid 19.

Il sindaco Catia Di Fabio e l'Amministrazione comunale hanno indetto un minuto di silenzio per ricordare le vittime del Covid e per il ricordo dell'infermiere Marcello Di Giacomo, scomparso prematuramente lo scorso marzo.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi