Vasto   Politica 04/04

Il vastese Fuiano all’incontro nazionale sulla scuola organizzato da Azione a Firenze

Elaborate diverse schede progettuali che confluiranno nel programma del partito

L'incontro a FirenzeVASTO - Il 2 e 3 aprile si è riunito a Firenze il gruppo nazionale sulla Scuola di Azione, al quale ha partecipato il dirigente scolastico vastese Nino Fuiano, responsabile provinciale del settore per Azione e membro del gruppo nazionale. «È stato», dichiara Fuiano, «un incontro molto proficuo per immaginare una scuola pubblica efficace ed equa a partire da dati attendibili».
Con la regia di Laura Scalfi, membro della direzione nazionale con delega alla Scuola, sono state elaborate diverse schede progettuali che confluiranno nel programma del partito. L'incontro è stato aperto dal professore Giovanni Biondi, già presidente di Indire, che ha posto all'attenzione dati molto interessanti circa lo stato della scuola italiana, comparandoli con quelli degli altri paesi europei. Le tematiche affrontate sono state diverse: dell'autonomia scolastica al midle management, dal sistema integrato 0-6 al tempo pieno.

«La scuola è uno degli assi di interesse principale del nostro partito - sottolinea Fuiano - siamo convinti che sia il motore del cambiamento e del rilancio anche economico dell'Italia. Abbiamo necessità di investire e riformare il sistema, e l'occasione del PNRR non può e non deve essere sprecata».
«Anche l'Abruzzo deve attuare un serio programma di lavoro per la scuola - aggiunge il segretario provinciale Giovanni Luciano - noi, come Azione, siamo pronti a mettere al servizio delle comunità il nostro impegno competente e pragmatico: cosa che stiamo già facendo a livello provinciale con un gruppo di lavoro tematico del quale fanno parte Simonetta Pesce, Annarosa Costantini, Nicolina Rotunno, Anna Maria Canini e Gedi Benvenuto».
«L'impegno di Fuiano - conclude il segretario regionale Giulio Sottanelli - testimonia il lavoro importante che Azione sta portando avanti a ogni livello, mettendo in campo competenza, serietà e motivazione: i gruppi tematici provinciali e regionali, che si sono costituiti e si stanno costituendo, sono una spinta e un motore fondamentali per raggiungere l'obiettivo che si è prefissato Azione, e cioè incidere nella vita politica e sociale del Paese e delle nostre comunità con risultati e proposte concrete».

di Fabio Papalia (fabio.papalia@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi