Vasto   Attualità 04/04

A Vasto si chiude la raccolta di farmaci per la città di Drogobych in Ucraina

L’iniziativa solidale organizzata da un gruppo di amici

VASTO - Dal 28 marzo ad oggi si è svolta presso diverse farmacie di Vasto una raccolta di farmaci da banco per l’Ucraina. Il gesto di solidarietà è stato promosso personalmente da un gruppo di amici che condividono  insieme nella loro vita una particolare passione.

L’idea è partita dalla necessità di aiuto arrivata direttamente da un centro di smistamento di medicinali situato presso la città di Drogobych in Ucraina. La notizia è pervenuta grazie ad un componente del gruppo che ha alcuni familiari che vivono proprio nella città appena menzionata.

Dal momento che gli è stata comunicata l’urgenza di reperire alcune tipologie di prodotti farmaceutici essenziali per il primo soccorso alle persone rimaste ferite durante gli scontri a fuoco, si è deciso di fare tutto ciò che era possibile per soddisfare questa richiesta. Pur consapevoli che questa raccolta può essere paragonata ad una goccia in un grande oceano, un doveroso ringraziamento va fatto a tutti coloro che hanno contribuito a realizzarla.

In particolar modo il gruppo di amici che ha organizzato l'iniziativa ringrazia le farmacie che hanno aderito (Farmacia dell’Incoronata – Farmacia dei Conti Ricci – Farmacia Giovannelli ecc.) e soprattutto tutti i cittadini vastesi che con animo generoso hanno contribuito alla raccolta. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi