Scopri di più CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 02/04

Vasto, stasera il monumento di Gabriele Rossetti si illuminerà di blu per la Giornata dell’Autismo

Il sindaco: "Serve aumentare consapevolezza su un disturbo con diagnosi difficile"

Piazza RossettiVASTO - «Oggi 2 aprile è un giorno dedicato alla salute, che si pone l’obiettivo di aumentare la consapevolezza su un disturbo la cui diagnosi risulta ancora difficile: per questo è necessario coinvolgere tutti sulla ricerca, la diagnosi e il trattamento, al fine di incontrare i bisogni di coloro che vivono questa patologia ancora poco conosciuta».

Il sindaco Francesco Menna annuncia le iniziative messe in campo dall’Amministrazione Comunale di Vasto in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo del 2 aprile, ricorrenza (World AutismAwarenessDay) è stata istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU per richiamare l’attenzione della popolazione sui diritti delle persone nello spettro autistico, ovvero i disturbi del neurosviluppo e quindi dell’interazione sociale e della comunicazione. Questa sera il monumento dedicato a Gabriele Rossetti tornerà ad illuminarsi di blu, colore simbolo della campagna.

«Le iniziative programmate per la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo puntano a sensibilizzare i cittadini su questa sindrome - ha dichiarato l’assessore al Welfare e all’Inclusione Sociale, Nicola Della Gatta - con la quale tante famiglie convivono ogni giorno. Bambini, giovani, adulti che hanno bisogno del nostro sostegno per far fronte ai loro problemi e familiari per i quali è fondamentale l’orientamento e l’informazione su quali sono gli interventi e gli aiuti per le persone con autismo. Il nostro compito, insieme al mondo del Terzo Settore che a Vasto svolge un incomparabile servizio, è aiutare chi ha disturbi dello spettro autistico a raggiungere l’autonomia personale e un buon livello della qualità di vita. Questo è davvero uno dei banchi di prova decisivi su cui si misura la nostra civiltà».

Recenti studi hanno attestato come moltissimi ragazzi soffrono di questo disturbo: basti pensare che in Italia, secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale, 1 bambino su 77, con età 7-9 anni, presenta un disturbo dello spettro autistico. «E proprio in sinergia con la Fondazione ‘Il Cireneo onlus’ e l’Associazione ANGSA Abruzzo abbiamo concepito un’iniziativa culturale dedicata ai ragazzi delle nostre scuole in programma per il prossimo 9 aprile - ha proseguito l’assessore all’Istruzione, Anna Bosco - che consisterà nella proiezione del film-documentario “Sul sentiero blu”. Il film appena uscito racconta l'emozionante viaggio di un gruppo di giovani autistici sull'antica via Francigena, affrontando con estrema delicatezza temi sociali e relazionali rispetto all'autismo. Saranno invitati a partecipare le classi delle scuole medie e superiori di Vasto».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi