Scopri di più CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 02/04

Vasto, pronti 500 milioni per potenziare servizi e infrastrutture sociali nelle aree interne

Grippa: "Dal 11/04 al 16/05 si può presentare la domanda di partecipazione al bando"

Carmela GrippaVASTO - «Dal prossimo 11 aprile e fino alle ore 14.00 del 16 maggio 2022 attraverso la piattaforma telematica raggiungibile all'indirizzo internet https://www.agenziacoesione.gov.it/bandi-agenzia/ sarà possibile presentare domande di partecipazione al bando pubblicato dal Ministero della Coesione che mette a disposizione 500 milioni di euro per potenziare i servizi e le infrastrutture sociali di comunità nelle aree interne. L'obiettivo è quello di fornire servizi sociali ad almeno 2 milioni di cittadini residenti nelle aree interne, dei quali almeno 900.000 nelle regioni meridionali, alle quali è riservata una quota minima del 40% dell'investimento complessivo», spiega così la deputata Grippa la possibilità prevista all'interno dal PNRR che mira ad aumentare il numero di destinatari dei servizi, la qualità dell'offerta o la facilitazione del collegamento e l'accessibilità ai territori in cui si trovano gli stessi servizi.

Possibilità che è rivolta ai Comuni delle aree interne (individuati come intermedi, periferici o ultraperiferici all'interno della mappatura 2021-2027), gli enti pubblici del settore sanitario, le cui attività ricadano nel territorio dei medesimi Comuni delle aree interne, oltre agli altri soggetti pubblici, la cui proposta progettuale preveda attività che si svolgano nel territorio dei suddetti Comuni.

Diversi sono gli interventi previsti come descritti dalla stessa onorevole: «Le proposte possono riguardare sia solo lavori pubblici, forniture di beni e o servizi che lavori pubblici e forniture di beni o servizi. I settori individuati per gli interventi sono infrastrutture di trasporto; opere e infrastrutture sociali e servizi per la pubblica amministrazione e per la collettività. Gli interventi finanziati dovranno concludersi necessariamente entro il 30 giugno 2025».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi