Scopri di più CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 31/03

Ucraina. Secondo giorno della missione umanitaria partita da Vasto, reportage di Zonalocale

FOTO e VIDEO del viaggio con aggiornamenti in tempo reale

VASTO - Secondo giorno di viaggio (il primo giorno è a questo link) per la missione umanitaria organizzata dal magistrato Antonio La Rana, partita ieri mattina da Vasto per portare aiuti al popolo ucraino e, al ritorno, accompagnare in Italia donne e bambini.

Zonalocale, sposando appieno l'iniziativa, ha inviato un reporter a bordo del pullman che ci fornisce continui aggiornamenti sulla missione con foto e contributi video.

Sul mezzo, che si è mosso alle 7,30 di ieri dal parcheggio dell'hotel Rio, oltre al nostro reporter, viaggiano due autisti, un rappresentante delle forze dell'ordine in pensione e una interprete.

Dopo un lungo viaggio di 13 ore, il pullman ha passato il confine tra Italia ed Austria alle ore 20,00 di ieri ed ha coninuato a viaggiare per tutta la notte.

E da qui comincia il nostro reportage sul secondo giorno della missione umanitaria vastese.

 

31 marzo 2022, ore 22,46: L'incontro con i profughi.

 

 

31 marzo 2022, ore 15,40: Finalmente si riparte, destinazione Muszyna.



31 marzo 2022, ore 12,30: Il pullman, completamente scaricato, è costretto a sostare a Cracovia.

 

 

31 marzo 2022, ore 9,00: A Cracovia per scaricare ulteriori pacchi, prossima tappa Muszyna.

 

 

 

31 marzo 2022, ore 4,00: l'arrivo in Polonia e la consegna dei pacchi destinati all'esercito, caricati su un pulmino inviato da un sacerdote di Cracovia per portare nell'immediato i beni necessari ai soldati in Ucraina.

Il viaggio procede: destinazione Cracovia per scaricare altre donazioni, e poi Muszyna per incontrare i primi profughi da riportare in Italia.

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi