Vasto   Attualità 30/03

Vasto. Tavolo del commercio per condividere scelte e percorsi con le associazioni di categoria

Procedure semplificate per l’occupazione di suolo pubblico fino al 30 giugno

Il municipio di VastoVASTO - Si è riunito ieri nel pomeriggio il tavolo del Commercio, convocato dal sindaco Francesco Menna e dall'assessore al Commercio Anna Bosco, per condividere scelte e percorsi ed una strategia organica con le associazioni di categoria provinciali e cittadine. Presenti anche il dirigente comunale Luca Mastrangelo ed il responsabile di P.O. Americo Ricciardi

Hanno aderito le associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, CNA, ed i Consorzi "Vasto in Centro" e "Vivere Vasto Marina" con i rispettivi presidenti e delegati. Si è parlato delle autorizzazioni per le occupazioni di suolo pubblico in scadenza al 31/03/2022 e rilasciate agli esercizi di somministrazione di bevande ed alimenti. Le stesse sono automaticamente prorogate al 30/06/2022 ai sensi dell'art.3-quinquies della Legge n.15 del 15/02/2022. 

Tuttavia dal 01/04/2022 sarà dovuto il pagamento del canone unico, poiché scadrà il periodo di esenzione così come disposto dal Governo. Chi intenderà chiedere una nuova occupazione di suolo pubblico per la somministrazione di alimenti e bevande o un ampliamento di quella già rilasciata potrà farlo fino al 30/06/2022 con la modalità semplificata di cui alla Legge n.176/2020, utilizzando la modulistica predisposta dall'Ufficio Commercio. 

"Si è inoltre condiviso un percorso per promuovere interventi di rigenerazione urbana, per meglio divulgare bandi per i giovani e per l'imprenditoria femminile, proposte - hanno evidenziato il sindaco Francesco Menna e l’assessore con delega al Commercio, Anna Bosco - di ristrutturazione dei mercati esistenti, percorsi di condivisione con il settore turismo, ed ogni altra forma di valorizzazione per le attività economiche di vicinato nell'ottica di trasformare le nostre strade del commercio in un centro commerciale naturale". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi