Vasto   Attualità 30/03

Vasto, gli studenti del "Pantini-Pudente" vivono l’esperienza della ciaspolata

L’iniziativa si è svolta a Capracotta

Gli studenti a CapracottaVASTO - Il liceo Artistico del Pantini Pudente di Vasto, con il benestare della dirigente scolastica prof.ssa Anna Orsatti, ha saputo cogliere la palla al balzo e, quindi, approfittare della fresca stagione che ha imbiancato il paese di Capracotta, rendendo possibile la richiesta degli studenti in merito ad una ciaspolata.

A quanto pare, sia giovani che adulti, sono rimasti entusiasti nel riassaporare finalmente una boccata d’aria pura e fresca. Stare all’aperto, in un’ambiente così genuino, facendo della sana attività fisica e, per di più, essere ricompensati con un pranzo abbondante, è un grande passo avanti verso la libertà e l’apprendimento concreto che si sta riequilibrando dopo due anni di stop.

Sia studenti che professori sono stati interessati all’opportuno e affascinante intervento informativo che la guida turistica ha integrato durante la ciaspolata, accompagnato da un panorama mozzafiato e da una visita in paese.
Battaglie di palle di neve e giochi improvvisati hanno contribuito ad avvicinare studenti e professori, donando allegria alla bianca giornata che trascorreva veloce come un treno. Forse troppo veloce. Così tanto che il liceo Artistico vorrebbe riorganizzare una gita interattiva e costruttiva come quella che hanno trascorso le classi 3°B/C, 4°A, 4°B, 4°C e 5°B, accompagnati dal Prof. Desiati, Prof.ssa Forgione e Prof.ssa Cianciosi.

Beatrice Della Penna

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi