CHIUDI [X]
 
San Salvo   Politica 30/03

San Salvo. Variante SS-16, De Nicolis: «Travaglini fugge dalle scelte»

L’analisi del voto del consiglio comunale

De NicolisSAN SALVO - La candidata Sindaco di San Salvo Emanuela De Nicolis commenta l'esito del consiglio comunale che ha ribadito la posizione favorevole del Comune di San Salvo sul progetto di variante della statale 16 Vasto - San Salvo.

«Travaglini fugge dalle scelte. Guidare una comunità significa prendersi la responsabilità delle decisioni. Anche quelle difficili. E invece sul finanziamento di 86 milioni di euro già stanziati per la variante della SS-16 che non ha alcun impatto ambientale sul territorio comunale di San Salvo il candidato del centrosinistra non ha un'opinione. Si astiene. E lo fa giustificandosi di non conoscere il progetto. Un progetto che sul lotto che interessa il territorio di San Salvo da tempo è a sua disposizione negli uffici comunali e non è mai stato oggetto di modifiche. Delle due l'una: o Travaglini pensa davvero che si possa amministrare una città senza studiare in tempo le carte per prendere le decisioni più giuste o più semplicemente antepone le valutazioni di esponenti della sua parte politica agli interessi di San Salvo. Difende posizioni che giugno da fuori città. San Salvo non può essere una città satellite di Vasto. Deve avere la propria autonomia e un sindaco in grado di affrontare le scelte con preparazione, coraggio e indipendenza.
La nostra posizione è di buon senso e responsabile - conclude - proponiamo di partire dalla realizzazione delle tratte che non pongono problemi, come quella che riguarda San Salvo. Così non perdiamo le risorse che riguardano il nostro territorio dove l'impatto ambientale è zero e allo stesso tempo favoriamo la valutazione di alternative tecniche meno impattanti sulla tratta più problematica che riguarda Vasto».

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi