Scopri di più CHIUDI [X]
 

Vincenzo De Santis ancora una volta ha riunito tutti: tanti i partecipanti e i tifosi al Memorial

Grande risposta di società sportive e appassionati nel ricordo dell’ex calciatore

Amici ed ex compagni di squadra di VincenzoMONTENERO - Non era retorica quando si diceva che, a 30 anni dalla sua scomparsa a causa di un terribile incidente stradale, Vincenzo De Santis è rimasto nel cuore di molti. La dimostrazione si è avuta nella giornata di ieri, sabato 26 marzo, al Memorial in suo omaggio svoltosi allo Stadio di Montenero.

Grande è stata, infatti, la risposta di società sportive e tifosi presenti all'impianto che porta proprio il nome di Vincenzo De Santis. Più di 200 i partecipanti, tra giovani ragazzi, protagonisti del mini torneo che ha aperto l'evento, ed ex compagni di squadra e amici di Vincenzo, che hanno disputato un emozionante Triangolare nel ricordo dei momenti condivisi con lui in campo.

Non hanno mancato l'appuntamento tutte le squadre dove ha giocato l'ex centrocampista, ovvero Montenero, Palata, Termoli, Interamnia, Vasto Incoronata, Casalbordino, Roccaspinalveti, Cupello, presenti anche con dei rappresentanti della società.

La manifestazione di affetto per Vincenzo De Santis è arrivata anche e soprattutto dagli spalti. Gremite curve e tribuna con tifosi proveniente da varie parti del territorio. Non c'è che dire, Vincenzo lo ha fatto ancora, è riuscito a riunire tutti, con quel intramontabile dono di essere inclusivo e aggregante che ricordava suo fratello Antonio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

di Giuseppe Di Cianno (giuseppe.dicianno@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi