In corso di affidamento i lavori della variante di Villalfonsina

Il presidente Menna: «Stiamo procedendo al completamento dell’opera»

La variante di VillalfonsinaVILLALFONSINA - "Sono in corso di affidamento i lavori di completamento dell’opera della variante di Villalfonsina, che dalla Statale 16 porta a Villalfonsina. I lavori inizieranno non appena trascorreranno i tempi tecnici burocratici previsti dalla legge". Lo rende noto il presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna che sottolinea l'importanza di realizzare la predetta arteria quale opera strategia per le attività del territorio e per i singoli cittadini. "La strada - prosegue il Presidente Menna - è di vitale importanza e non trattandosi di un semplice rifacimento a causa del manto stradale ammalorato, provvederemo anche ad istallare le barriere di sicurezza, posizionando poi le griglie ai tombini esistenti e realizzando anche un nuovo parapetto in ferro ai due lati del ponte oltre ovviamente ad un nuovo manto bituminoso". "Il nostro impegno di messa in sicurezza delle strade e di collegamenti viari sicuri e fruibili da parte dei Comuni della Provincia di Chieti continua, segno della grande attenzione che abbiamo riservato alla viabilità e quale risposta agli amministratori e ai cittadini del Chietino", prosegue Menna che evidenzia che con i tecnici della Provincia e con i consiglieri di maggioranza è a lavoro per reperire altri fondi per completare interamente il collegamento con Villalfonsina ed altre arterie che necessitano altresì attenzione. "Inoltre – conclude Menna – nel progetto definitivo-esecutivo della variante di Villalfonsina che è in attesa di affidamento definitivo dei lavori sono previsti interventi anche sulla SP 119 Sangritana e sulla SP 133 Villa Santa Maria – Pennadomo. Al termine dei lavori verrà anche ripristinata la segnaletica orizzontale in vernice rifrangente con aggiunta di microsfere di vetro per ottenere la retroriflessione della segnaletica nel momento in cui viene illuminata dai veicoli”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi