San Salvo   Politica 22/03

Tavolo sul lavoro: «La realtà oltre la propaganda»

Il movimento Mariotti sindaco: «Conoscere i piani industriali delle aziende»

Giovanni MariottiSAN SALVO - «Si fa sempre più strada il sospetto che la più grande crisi occupazionale mai registrata nel nostro territorio sia l'occasione, per qualcuno, per fare passerella e per avere i riflettori puntati. Appuriamo da un recente comunicato che il sindaco uscente, Tiziana Magnacca, ha l'intenzione di convocare un "tavolo permanente per l'occupazione del vastese"». Lo afferma il Movimento Politico per Giovanni Mariotti Sindaco, che commenta così l'iniziativa del primo cittadino uscente. 

«Questo - prosegue il movimento che sostiene la candidatura a sindaco di Mariotti - a distanza di poche settimane dalla conclusione di un primo tavolo salutato trionfalmente dall'amministrazione uscente, allora rappresentata anche dall'assessore Tonino Marcello recentemente abbagliato sulla via di Damasco e passato nella coalizione di Travaglini, che aveva parlato di "confronto positivo e costruttivo". Fin qui la propaganda ma la realtà parla di una escalation drammatica e quotidiana della situazione in cui versano le industrie del vastese ed in particolar modo delle due multinazionali nipponiche, Denso e Pilkington. Pochi giorni dopo il primo tavolo definito positivo da Magnacca e Marcello, diverse lavoratrici e lavoratori, anche monoreddito, sono stati raggiunti da lettere di messa in "Cassa Integrazione a zero ore"».

«Di fronte ad una realtà ben diversa da quella propagandata, il Movimento Politico per Giovanni Mariotti Sindaco, nell'esprimere piena e sincera solidarietà a tutte le famiglie colpite da questa crisi, ribadisce che è necessario conoscere i piani industriali delle aziende e chiede a tutti gli attori, soprattutto e principalmente a quelli istituzionali, una maggiore serietà e sobrietà nell'affrontare una criticità che potrebbe minare le fondamenta sociali ed economiche di un intero territorio».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi