CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 16/03

Nuoto, il vastese Luca Angelilli fa il carico di ori ai Campionati Regionali

L’atleta dell’H2O Sport si qualifica ai Campionati italiani nei 50, 100 e 200 rana

Luca AngelilliVASTO - Campionati regionali di categoria nel segno dell’H2O Sport. La società del presidente Tucci fa incetta di primati e medaglie, ben 97, di cui 46 ori, 13 argenti e 15 bronzi, oltre ai pass per i campionati italiani. Risultati che premiano la tenacia e il lavoro dell’intero sodalizio biancorosso ed in particolare degli allenatori Michele Mucci, Paolo Di Lullo e Giorgio Petrella. Vediamo nel dettaglio i risultati degli atleti biancorossi.

Categoria ragazzi - Nel settore femminile brilla la stella di Sofia Rossano che porta a casa cinque medaglie: due ori e tre argenti. La portacolori dell’H2O Sport vince i 200 stile libero (2’08”94) e i 200 dorso (2’20”87) e sale sul secondo gradino del podio nei 50 stile (27”71) e 100 stile (59”69) oltre che nei 100 dorso (1’05”87) e 100 farfalla (1’05”00) per lei pass per i tricolori di Riccione nei 100 e 200 dorso oltre che nei 100 farfalla. Vola Sofia Cavina che porta a casa tre bronzi e centra il pass per i campionati italiani nei 50 stile liberto con uno straordinario 27”40. Nei 100 ferma i cronometri a 1’01”29 e nei 200 chiude con il riscontro di 2’14”79. Medaglia del metallo più pregiato per Alessia Angelicola negli 800 stile libero coperti col personale di 9’49”42. Per lei c’è amche un doppio argento nei 400 stile libero (4’48”06) e nei 200 rana (2’47”47). Riesce a fare ottime cose anche  Eliana Ricciuti terza nei 100 (1’09”07) e 200 dorso ( 2’29”98). Tre le gare nelle quali è stata impegnata Sofia Silvaroli. L’atleta biancorossa vince i 200 misti in 2’28”87, è di bronzo nei 400 stile libero (4’49”70) e chiude in quinta piazza i 200 stile libero. Applausi e consensi per le prestazioni di Cecilia Allegretti che è la più veloce nei 400 stile libero coperti in 4’47.73 e chiude al secondo posto gli 800 stile libero fermando i cronometri a 9’53”14. Terza piazza per Sara Saraceni nei 200 farfalla (2’39”80) mentre  Alyssa Pia De Felice chiude quarta nei 100 rana e 200 rana. Riescono ad entrare nella top ten Sofia Ventrella, Alessia Gallo, Lucrezia Centillo, Lara Mastomonaco, Giorgia Pia Gabrielli, Asia Urbano, Rossella Vizzarri, Gaia Menna.

In campo maschile applausi a scena aperta per Andrea Gabriele che migliora in tutte le gare  e domina nello stile libero vincendo i 200 in 2’00”52, i 400 (4’16”18), gli 800 chiusi in 8’52”09 e i 1500 (17’18”56). A queste affermazioni si aggiungono anche la prima piazza nei  200 misti (2’15”02) e il bronzo nei 100 stile libero con 54’’46 . Doppia medaglia d’oro per Francesco Stinziani nei 200 farfalla (2’15”27) e nei 400 misti (5’03”32) con grandi miglioramenti cronometrici.  Per lui ci sono anche gli argenti nei 100 (1’00”72) e 200 misti (2’17.62).  Gabriele De Gregorio colleziona due  argenti nei 200 stile libero (2’03”11) e nei 200 farfalla con un ottimo personale di 2’15”53 e un bronzo nei 100 farfalla completati in 1’01”54. Sul secondo gradino del podio sale anche  Christian Bucciardini sia nei 400 stile (4’24.66) che negli 800 (9’07”23). Medaglie che fanno il paio con il bronzo nei 200 stile libero (2’03”11). Anthony Masciolongo è dargento nei 1500 stile libero (18’00”15) e porta a casa il bronzo nei 400 stile libero chiusi in 4’37”04. Seconda piazza per Alessandro Vernacchia nei 100 rana (1’14”89) e nei 200 rana (2’42.93). Lo stesso piazzamento lo centra Jordan Coco sui 100 (1’01”83) e 200 (2’11”48) dorso con performances cronometriche di grande valore. Tre bronzi li mette in bacheca   Christian Irano nei 100 rana (1’15”76), 200 rana (2’47”42) e 200 misti (2’29”26). Tra i ragazzi primo anno troviamo: Antonio Pisaturo oro nei 200 dorso e argento nei 100 dorso, Claudio Canulli sul gradino più alto del podio nei 400 misti, secondo nei 1500 e bronzo nei 200 farfalla; Antonio Tucci argento nei 100 e 200 rana. Miglioramenti cronometrici anche per Christian Leccese,  Jacopo Centillo.

Juniores – Tra le donne grande prestazione per Sofia Mancini che stampa il tempo limite per i tricolori sulla distanza dei 50 rana, vinti in 33”22. Stesso piazzamento per lei nei 100 rana (1’16”79). Qualificazione sfiorata per 13 centesimi da Camilla Stinziani nei 200 misti vinti in 2’22”65. La portacolori biancorossa sale sul gradino più alto del podio nei 400 misti (5’09”59) e riesce a mettersi al collo l’argento nei 100 farfalla con il tempo di 1’06”09. Riesce a mettersi in bella mostra anche Chiara Antenucci che conquista il titolo regionale nei 50 dorso (31”28) e 200 dorso (2’33”89). Seconda piazza per lei nella gara dei 100 stile (1’02”15). Benedetta Scutti non ha rivali nei 200 rana (2’53”54) e centra un doppio argento nei 50 rana (38”21) e nei 100 (1’20”98) rana. A chiudere la grande giornata arriva anche un bronzo sui 200 misti con il crono di (2’40”52). Doppia importante affermazione per Marta De Paola oro nei 50 farfalla (30”08) e 100 farfalla (1’06”04). Il sodalizio molisano raccogliere consensi anche grazie al quarto posto nei 200 stile libero e nei 50 farfalla di Arianna Giuliano.

In campo maschile vola Giuseppe Massignan che non ha rivali nei 50 dorso e nei 100 (57”59)  mancando il pass degli italiani per pochi centesimi oltre che nei 200 misti (2’13”95). Per lui arriva anche un ottimo argento nella gara dei 50 stile libero (25”06). Emanuele Florio fa incetta di argenti mettendone in bacheca ben cinque: nei 200 (1’58”97), 400 (4’15”71), 800 (8’55”81) e 1500 (17’05”43) stile libero oltre che nei 200 misti (2’15”43).  Jacopo Basile è campione regionale nei 200 dorso coperti in 2’10”79 e secondo sui 100 dorso (1’00”84). Per lui c’è anche un bronzo nei 50 dorso chiusi in 28”95. Porta a casa una doppia medaglia anche Francesco Testa, secondo nei 100 farfalla chiusi con il personale in 59”19 e terzo nei 200 farfalla (2’16”27). Miglioramenti e buoni piazzamenti anche per lo juniores Lorenzo Colasanto.

Cadetti – In campo maschile Luca Angelilli centra il titolo regionale nei 50 dorso con 27”52, nei 50 rana (28”92), 100 rana (1’02”96) e 200 rana (2’20”58). Primo gradino del podio anche nei 200 misti (2’05”50) dove, con il nuovo record personale, sfiora l’ennesimo pass per gli italiani dopo quello conquistato già nei 50, 100 e 200 rana, mentre arriva anche l’argento nei 50 farfalla (25”90). Vincenzo Palladino è senza rivali nei 400 misti (4’54”27) e secondo nei 200 (2’06”26)  e 800 (9’29”90) stile libero. Il portacolori biancorosso sale sul secondo gradino del podio anche nei 200 misti fermando i cronometri a 2’19”76). In campo femminile grande affermazione per Martina Lonati, già qualificata degli italiani nella farfalla, che è regina dello stile con primi posti nei 100 (58”39), 200 (2’04”52), 400 (4’25”72) e 800 (9’07”77) ai quali si aggiunge anche la prima piazza nei 100 farfalla (1’02”54). Fa grandi cose Sabrina Antenucci oro nei 200 misti (2’28”76) oltre che nei 50 (27.87) e 100 (1’01”00) stile libero.

Seniores – L’H2O Sport fa festa grazie ad Arianna Capria  che conquista sei ori: nei 50 farfalla chiusi in 29”06, nei 100 farfalla (1’06”32). Primi posti per lei anche nei 50 stile (29”06) e 100 stile coperti in 1’02”62. La Capria  è la più veloce nei 50 dorso (30”02) e 100 dorso completati in  1’09”42.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi