CHIUDI [X]
 
Cupello   Politica 16/03

"Insieme per Cupello": un convinto "no" al documento unico di programmazione

Voto favorevole anche per un “Postamat” nel territorio comunale

CUPELLO – Nella seduta consiliare di lunedì 14 marzo, tra gli altri punti iscritti all’ordine del giorno, il gruppo consiliare di “Insieme per Cupello” ha espresso un convinto “no” al D.U.P. (documento unico di programmazione), così in una nota i consiglieri di Insieme per Cupello, Marco Antenucci, Camillo D’Amico e Michele D’Alberto.

«Le motivazioni del nostro voto contrario - continuano nella nota - non vertono tanto su ragioni di ordine politico, legate al fatto che i contenuti sono fortemente legati al programma elettorale della coalizione di maggioranza, quanto su una serie di circostanze così riassumibili:

- il parere reso dal revisore dei conti in relazione al DUP è stato solo interlocutorio, in attesa della predisposizione e presentazione del bilancio di previsione del 2022;
- la relazione conferma l’aumento della tassazione tributaria e dei servizi a domanda individuale, quali ad esempio trasporto scolastico e colonie, in virtù del piano di rientro predisposto dalla maggioranza dopo la dura relazione della sezione abruzzese della Corte dei Conti relativa alle “dimenticanze” e agli “errori tecnici" (cosi le hanno chiamate) dei bilanci consuntivi del 2018 e 2019;
- l’elenco delle opere pubbliche inserite nel piano triennale risultano fantasiose e poco credibili nella loro realizzazione, apparendo più un "manifesto elettorale" che una serie di investimenti utili, attuali e necessari per la nostra comunità; il nostro paese, infatti, necessiterebbe di un programma di servizi e lavori legati alla quotidianità e non alla prospettiva, anche in considerazione della difficile capacità di spesa che attualmente il Comune si ritrova ad affrontare».

«Tra gli altri punti all’ordine del giorno, il gruppo consiliare “Insieme per Cupello” ha condiviso l’adesione di Cupello all’aggregazione in “itinere” con altre realtà del medio e alto Vastese, per predisporre un serio progetto di riqualificazione urbana, da presentare nell’ambito dei finanziamenti del PNNR. Ci duole, comunque, constatare che anche in questa circostanza il nostro Comune non ricopre il ruolo da protagonista che meriterebbe essendo il più grande tra i comuni coinvolti, per estensione e numero di abitanti».

«Infine, "Insieme per Cupello” ha votato favorevolmente (così come le altre forze consiliari) alla proposta di sottoporre alla direzione generale di Poste Italiane la richiesta di ubicare uno sportello “Postamat” nel territorio comunale; iniziativa che ci ha visto partecipi nella raccolta firme promossa dal locale Centro Anziani, al cui presidente va il nostro ringraziamento, al pari degli associati del circolo e dei cittadini che in gran numero hanno sposato questa giusta causa».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     

    Chiudi
    Chiudi