San Salvo   Politica 12/03

San Salvo. Aumento del costo di energia e carburanti, Travaglini: «Una situazione preoccupante»

«Necessari interventi urgenti per aiutare multinazionali e piccole-medie imprese»

«L’aumento smisurato del costo dell’energia e dei carburanti sta mettendo in ginocchio il nostro sistema produttivo. Purtroppo il costo di queste materie prime è aumentato di circa il 200% nel 2021 e del 1497% rispetto a febbraio 2020. Una situazione drammatica, uno tsunami che rischia di travolgerci più di quanto sta già avvenendo». Lo afferma il candidato sindaco, Fabio Travaglini che commenta con preoccupazione la notizia dello stop di una settimana della Pilkington di San Salvo e che si aggiunge al fermo delle aziende della pesca che hanno anche riconsegnato alle Capitaneria di Porto le licenze, vista l’impossibilità di continuare a lavorare in queste condizioni.
«A questi due stop si aggiungerà poi quello degli autotrasportatori», prosegue Travaglini dopo l’annuncio delle aziende che da lunedì 14 marzo sospenderanno i loro servizi a livello nazionale.
«Siamo dunque di fronte ad una situazione preoccupante che avrà ricadute serie e a catena sull’intera economia locale, regionale e nazionale. In ginocchio c’è anche il settore edile e stradale che a causa dei costi divenuti oramai insopportabili ha determinato la chiusura di impianti nei quali si produce il conglomerato bituminoso con la conseguente paralisi dei cantieri di molte opere pubbliche. Sono pertanto necessari interventi urgenti ed immediati da parte del Governo per aiutare e mettere in sicurezza le multinazionali e le piccole e medie imprese», evidenzia Fabio Travaglini che fa sapere che con la coalizione stanno già interloquendo con i loro parlamentari eletti.
«A breve chiederemo anche alla Regione Abruzzo di avviare un piano energetico regionale serio come stanno già facendo le regioni più avanzate», conclude Travaglini che esprime solidarietà e vicinanza a tutti i settori colpiti e alle famiglie il cui bilancio familiare si è gravemente appesantito a causa dell'aumento dei costi di energia e gas.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi