Vasto   Attualità 09/03

Vasto e Vasto Marina, i commercianti non si arrendono alla crisi pandemica

Corvino e Molino: "Presto al via iniziative per valorizzare le nostre attività"

Marco Corvino e Piergiorgio MolinoVASTO - La presidente di Confcommercio di Chieti, Marisa Tiberio, nei giorni scorsi ha dichiarato la sua preoccupazione per le tante saracinesche di attività commerciali che si stanno abbassando come conseguenza della diminuzione dei consumi causata dalla pandemia. Una crisi che ha abbracciato tutto il territorio regionale e nazionale e che ha avuto riflessi in città grandi come in piccoli paesi.

Anche Vasto e Vasto Marina hanno vissuto e stanno vivendo i contraccolpi della pandemia, ma quanto hanno inciso sulle attività commerciali della città?


"In realtà, nonostante la situazione pandemica, le attività di Vasto stanno reagendo bene. Ovviamente è tutto in evoluzione - dice Marco Corvino, presidente del Consorzio Vasto in Centro - quindi ci sono negozi che chiudono ed altri che aprono, qualcuno che, magari poco motivato dall'attuale situazione commerciale ed avendo raggiunto l'età pensionabile, abbassa le saracinesche, e magari qualcuno che apre per la prima volta un'attività commerciale. Di certo è una situazione che si sente in maniera più accentuata in questo periodo, ma che rispecchia l'andamento regionale e nazionale.

Posso però dire che Vasto sta reagendo, anche perchè abbiamo la fortuna di essere una città turistica e prendere quindi una boccata d'ossigeno durante il periodo estivo, riusciamo quindi ad andare avanti, anche rispetto ad altre realtà limitrofe. Per di più noi siamo attivi e non ci fermiamo: abbiamo già previsto un progetto che presenteremo a breve e che darà più vita al nostro cento commerciale all'aperto, da realizzare in collaborazione con il Consorzio Vivere Vasto Marina".
"Si tratta di un progetto che renderemo noto presto - conferma Piergiorgio Molino, presidente del Consorzio Vivere Vasto Marina - e inoltre stiamo lavorando a diverse iniziative da svolgere durante l'estate per regalare esperienze all'aria aperta. Per quanto riguarda invece la situazione commerciale di Vasto Marina, essendo un centro prettamente turistico non è questo il momento giusto per tirare le somme, ma posso già anticipare che ci sono alcune attività nuove che si stanno insediando e che apriranno all'inizio dell'estate 2022. Sicuramente scopriremo la portata degli strascichi della situazione pandemica quest'estate: anche se le restrizioni sono state allentate, l'aspetto psicologico porta le persone a frequentare poco le attività commerciali. D'altro lato a Vasto Marina gli spazi aperti sono enormi e quindi, se il clima sarà benevolo, ci aspettiamo che possa essere vissuta in pieno durante l'estate 2022".

di Miriam Giangiacomo (miriam.giangiacomo@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi