Scerni   Politica 21/01

Scerni. Il Sindaco Carlucci, variante SS16 sì, ma anche bretella A14-Treste-Cena-Trignina

Opere non sovrapponibili, ma distinte e separate per visione complessiva ed unitaria

Sul tema della variante della Statale 16 (ne abbiamo parlato ieri in questo articolo con il punto di vista di Vasto in Azione), sono recenti i pareri Camillo D'Amico, capogruppo di "Insieme per Cupello" (leggi qui) e del Movimento Difesa delle Zone Interne (leggi qui).

Il dibattito sta diventando acceso e, dopo le ultime reazioni, torna sull'argomento anche il sindaco di Scerni Daniele Carlucci che in una nota stampa scrive: "Spero vivamente che l'opera della variante della statale 16 trovi al più presto una soluzione concreta e sostenibile come anche la realizzazione del tracciato interno che dall'uscita del casello autostradale di Vasto nord, passando per la fondovalle Cena, per poi proseguire sulla fondovalle Treste fino alla Statale 650 Trignina. Due opere non sovrapponibili ma distinte e separate che devono essere inserite in una visione complessiva ed unitaria di sviluppo territoriale e regionale. Oggi è in gioco la vocazione del vastese e non possiamo permetterci di sbagliare. La Regione Abruzzo ha già inserito all'interno delle opere strategiche il finanziamento della bretella autostrada - Treste - valle Cena – Trignina ma adesso bisogna che torni ad essere una priorità a prescindere su quale variante della Statale 16 verrà realizzata".

"I prossimi anni saranno determinanti e abbiamo l'occasione di portare a termine opere strategiche", continua Carlucci, "Finanziare e completare l'arteria Treste - Valle Cena non deve essere una contrapposizione o alternativa alla variante Statale 16. La discussione politica, gli enti coinvolti e le amministrazioni chiamate a decidere hanno il dovere di tornare ad investire nel vastese. L'indecisionismo rallenta lo sviluppo a vantaggio di altri territori che riescono invece ad intercettare risorse e servizi attraverso infrastrutture ed opere nuove. Il futuro economico e lo sviluppo delle aree vicine alla costa, delle comunità più interne ma anche gli stessi Comuni costieri dipendono anche da un collegamento viario infrastrutturale agile e fruibile che unisca in sinergia e responsabilmente tutte le comunità del vastese".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi