Roma   Attualità 21/01

Covid: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia verso zona arancione

In Abruzzo superati 2 indicatori: 31,6% area medica e 22,2% terapia intensiva

Test Covid-19ROMA - Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia: sono le nuove quattro regioni 'dirette' verso la zona arancione come emerge leggendo le tabelle del monitoraggio della cabina di regia sui dati relativi all’incidenza, all’occupazione in area medica e in terapia intensiva. 

Per passare in arancione occorre superare contemporaneamente tre indicatori: il 20% dei posti letto occupati in terapia intensiva, il 30% dei posti letto occupati nelle aree mediche e un'incidenza settimanale di contagi oltre i 150 casi ogni 100mila abitanti. Con ogni probabilità, dunque, il salto di fascia di colorazione – da zona gialla ad arancione - ci sarà per l’Abruzzo (31,6% area medica e 22,2% terapia intensiva); Friuli Venezia Giulia (33,6% in area medica e 22,9% intensiva); Piemonte (30,3% area medica e 22,8% intensiva) e Sicilia (36,6% area medica e 20,2% intensiva).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi