Al Comprensivo di Castiglione vaccinati gli studenti: "Grande momento di responsabilità"

La dirigente scolastica racconta l’esperienza scrivendo al Ministro Bianchi

Screening prima del rientro in classe e vaccinazioni per gli alunni dai 5 ai 14 anni. Sono le iniziative promosse dall'Istituto Comprensivo di Castiglione Messer Marino-Carunchio che la dirigente scolastica Anna Paolella racconta con una lettera inviata al Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi e al direttore dell'ufficio scolastico regionale Antonella Tozza.

"Al fine di garantire il rientro in piena sicurezza e dare rassicurazioni alle famiglie, abbiamo promosso sessioni di screening nei Comuni afferenti all’Istituto nei giorni precedenti la ripresa delle lezioni dopo la pausa natalizia. Con il supporto e la collaborazione della Asl2 Abruzzo – Distretto sanitario del Comune di Castiglione Messer Marino - abbiamo anche organizzato una giornata di vaccinazioni per gli alunni dai 5 agli 14 anni direttamente a scuola.

L'iniziativa, denominata "Le nuove generazioni sconfiggeranno il Covid", ha riscontrato grande successo e partecipazione. 

"Siamo stati la prima scuola d’Abruzzo, e forse anche d’Italia, ad organizzare nella propria sede un hub vaccinale rivolto ai bambini e ai ragazzi", riferisce con orgoglio la professoressa Paolella. "In questi due anni abbiamo fatto tanto per prevenire e contenere l'emergenza epidemiologica. Abbiamo accompagnato i bambini e i ragazzi nel percorso di formazione, in presenza e a distanza, modificando anche l’assetto organizzativo delle nostre scuole per sostenere dal punto di vista emotivo e sociale gli scolari e le loro famiglie. Abbiamo svolto compiti di straordinaria normalità e di ordinaria eccezionalità, acquisendo competenze che mai prima ci erano state attribuite di promozione e vigilanza nella tutela della salute pubblica".

La dirigente scolastica si dice "contenta di questa iniziativa che mi rende particolarmente orgogliosa di far parte e di rappresentare una comunità che crede fermamente nella funzione sociale dell'educazione e nel suo ruolo istituzionale. La scuola non solo insegna, ma promuove anche esercizio civico e azioni di responsabilità individuale e collettiva".

Le foto raccontano "il senso di una giornata e di un percorso che parte da lontano e che fa della scuola un luogo di scambio, un’officina del sapere, delle competenze e della cittadinanza. Nel nostro piccolo abbiamo provato a costruire un pezzetto di futuro. Lo abbiamo fatto con l’aiuto e il supporto delle istituzioni e soprattutto delle famiglie. E proprio dalle famiglie e dagli scolari, in questi giorni, ho avuto una grande lezione di vita e un grande insegnamento. Mi hanno dimostrato come avere piena fiducia nella scuola e nella scienza perché ci hanno affidato, oltre che la gestione dell’apprendimento dei propri figli, anche il loro stato di salute.

Durante le vaccinazioni, ho osservato con attenzione i bambini e i ragazzi - conclude la professoressa Paolella -. In fila, in attesa del proprio turno vaccinale, composti e silenziosi, senza tanti orpelli e senza sentirsi eroi, hanno affrontato un momento di grande responsabilità, accogliendo consapevolmente il peso di una scelta collettiva, di bene comune oltre che personale. Per me, oggi, tra le inutili polemiche di chi si oppone alla scienza, sono loro i veri cittadini di questo Paese".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi