CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 09/01

Tribunale da sanificare, saranno rinviate le udienze di lunedì 10 gennaio

Dal 19 al 21 gennaio l’astensione delle udienze degli avvocati

"Lunedì 10 gennaio tutte le udienze previste presso il Tribunale di Vasto saranno rinviate d'ufficio, a data che sarà comunicata direttamente dalle cancellerie, poiché è necessario provvedere alla sanificazione del nostro palazzo di giustizia". A darne notizia è Vittorio Melone, presidente dell'ordine degli Avvocati di Vasto.

Nella stessa giornata, all'ingresso del palazzo di Giustizia di via Bachelet "sarà predisposto un presidio al quale potranno rivolgersi esclusivamente coloro che hanno adempimenti in scadenza da effettuare".

In base al nuovo decreto legge entrato in vigore in settimana "l’obbligo di possesso del green pass per l’accesso agli uffici giudiziari è stato esteso oltre che ai magistrati togati ed onorari, anche ai  difensori,  ai  consulenti,  ai periti  e  agli  altri  ausiliari  del magistrato estranei alle amministrazioni della giustizia, mentre la disposizione non si applica ai “testimoni  e alle parti del processo, con la precisazione che “L'assenza del  difensore  conseguente al mancato  possesso o alla mancata esibizione della certificazione  verde  Covid-19  non costituisce impossibilità di comparire per legittimo impedimento".

Quella di lunedì non sarà l'unica giornata di stop alle udienze. Infatti l'avvocato Melone annuncia che "il COA di Vasto, unitamente agli altri COA abruzzesi interessati dalla soppressione del relativo tribunale, ha proclamato l'astensione dall'attività giudiziaria per i giorni 19, 20 e 21 gennaio con indizione dell'Assemblea Straordinaria degli iscritti - da tenersi su piattaforma telematica in ragione della emergenza pandemica - per il giorno 19 gennaio alle ore 10:00 giusta delibera del 7 gennaio 2022 che sarà pubblicata nei prossimi giorni unitamente a quelle degli altri COA".

La decisione è scaturita poichè "la situazione che si sta verificando, e che si prospetta per il futuro, è intollerabile e non conciliabile con alcun principio di corretta amministrazione, non risponde alla domanda di giustizia del cittadino. In particolare, l’assenza di comunicazione ed interlocuzione rende estremamente incerta la futura efficienza e funzionalità di ben 6 Tribunali su 8 del Distretto di Corte di Appello d’Abruzzo, ed in particolare in territori che da tempo risultano anche teatro di un preoccupante incremento di fenomeni criminosi. Basti a tale proposito ricordare che negli ultimi cinque anni circa, presso il Tribunale di Vasto, sono stati celebrati ben 4 importanti processi coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia, con il coinvolgimento di oltre 100 imputati".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi