CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 07/01

Screening di massa, il Comune cerca volontari: appello sui social network

Domani e domenica i tamponi rapidi gratuiti al PalaBcc

Vasto, PalaBcc: lo screening di febbraio 2021Il Comune di Vasto cerca volontari per lo screening di domani e dopodomani. Il picco di contagi da Covid-19 registrato dopo Capodanno ha fatto scattare l'allarme: la Asl ha invitato l'amministrazione comunale a organizzare postazioni per i tamponi diagnostici a disposizione di tutta la popolazione non solo della città, ma anche del Vastese. 

Il problema è che manca il personale. Perciò oggi, alla vigilia del weekend dello screening, sulla pagina Facebook ufficiale Città del Vasto, è stato pubblicato un avviso "per reclutare medici, infermieri, odontoiatri, ostetriche, biologi, farmacisti, tecnici di laboratorio e veterinari per eseguire i tamponi antigenici rapidi".

"Il reclutamento - si legge nel post - è rivolto sia ai dipendenti Asl, che dovranno prestare la loro opera fuori dall'orario di servizio e a titolo gratuito, che al personale convenzionato, ai liberi professionisti e pensionati. Gli operatori interessati dovranno esprimere la propria disponibilità allo svolgimento dell'attività di volontariato chiamando il numero 3386907436". 

Vaccinazione dei bambini - "Da giorni mi giungono segnalazioni e lamentele da parte di genitori che, accedendo alla piattaforma per la prenotazione della vaccinazione per il loro bambini, riscontrano che tra gli hub vaccinali non compaiono quelli della provincia di Chieti. Ciò è assurdo e inaccettabile", afferma il sindaco di Vasto, Francesco Menna, che si rivolge alla Regione: "Quotidianamente invitiamo i nostri cittadini a vaccinarsi e a vaccinare i più piccoli perché siamo fermamente convinti che il vaccino sia l'unica arma che abbiamo a disposizione per contrastare il virus, poi però gli stessi non vengono messi nella condizione di farlo in modo celere e senza doverli costringere a fare ore di macchina. Inoltre, chiedo alla Regione Abruzzo e alla direzione della Asl di aintervenire" in modo tale che "giungano test antigenici adatti e idonei ai più piccoli".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi