San Salvo   Cronaca 07/01

San Salvo, corto circuito in una casa del centro: morta una coppia di anziani

Le esalazioni hanno causato il decesso di una coppia nel 13° vico Garibaldi

Due persone sono morte stanotte a San Salvo a causa delle esalazioni scaturite dall'incendio in una casa del centro storico.

In base alle prime informazioni, la scintilla che ha scatenato il rogo è stata causata da un cortocircuito in un'abitazione del 13° vico Garibaldi. Angelo Bruno, 90 anni, e Onorina Colameo, 87 anni, hanno perso la vita a causa delle esalazioni prodotte dalla combustione. Ad accorgersi dell'accaduto è stato il figlio della coppia che stamattina era andato a casa dei genitori. 

La scintilla che ha causato le fiamme sarebbe partita da una ciabatta, da lì il fuoco si è poi esteso ad altri mobili e alle coperte. Le indagini sull'accaduto sono in corso, l'ipotesi è che i due anziani coniugi abbiano provato ad allontanarsi non riuscendoci a causa delle esalazioni tossiche prodotte dal fuoco.

Sul posto i vigili del fuoco del Distaccamento di Vasto, i carabinieri e la polizia locale di San Salvo. Le due salme sono state trasportate all'ospedale di Chieti in attesa del conferimento dell'incarico per l'esame autoptico che accerterà le cause del decesso.

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi